Emicrania con aura

L’emicrania con aura è un disturbo davvero insidioso e invalidante: ma quali sono i sintomi con cui riconoscerla e come trattarla? 

L’emicrania con aura è un mal di testa particolarmente insistente caratterizzato da un dolore unilaterale e pulsante che tende a peggiorare. Essa è preceduta da diversi sintomi come la visione di lampi, detta anche fotopsia, o oscuramento di metà del campo visivo, fino ai disturbi della parola.

Una volta terminati i cosiddetti sintomi dell’aura ha inizio l’emicrania vera e propria con nausea, vomito, fotofobia e fonofobia.

Ma quali sono i sintomi e in che modo trattarla? Scopriamolo insieme!

Emicrania con aura: sintomi e trattamento

Emicrania con aura

Dalle recenti ricerche sembra essere emerso che all’origine dell’emicrania con aura ci sia uno spasmo rapido dei vasi encefalici seguito da una prolungata vasodilatazione. Le cause alla base di questo disturbo non sono ancora state individuate con esattezza: ci sono, però, alcuni fattori scatenanti come una variazione delle abitudini e dei ritmi di vita.


LEGGI ANCHE: Emicrania: ecco svelato il mix perfetto per farla passare


Tra i sintomi pertinenti a questa condizione, quelli più degni di nota sono:

  • Disturbi della parola di tipo afasico
  • Parestesia al braccio o alla gamba
  • Scotomi scintillanti
  • Fotopsia
  • Emianopsia

Una volta cessati i sintomi della cosiddetta “aura” hanno luogo i sintomi dell’emicrania vera e propria, ossia un mal di testa pulsate accompagnato a nausea, vomito ed elevata sensibilità alla luce e al suono.

Come trattarla?

Una volta ottenuta una diagnosi si può cominciare una terapia farmacologica con farmaci che si rivelano efficaci sia sull’aura che sul successivo attacco doloroso.


LEGGI ANCHE: Perché viene il mal di testa? Ecco a voi tutte le risposte


Tale terapia è mirata a stroncare l’attacco nei soggetti che ne soffrono per pochissime volte all’anno. Coloro che, invece, soffrono ripetutamente di questa condizione possono sottoporsi anche a terapie con finalità preventive.

Ottima, inoltre, per chi non vuole affidarsi ai soli farmaci, si è rivelato essere anche il trattamento con l’agopuntura.

Emicrania con aura