noleggio auto europa

Estate, tempo di vacanza e spesso di auto a noleggio. Purtroppo non sono rari i casi in cui si paga per un servizio che alla fine non viene usufruito. Scopriamo insieme i principali “errori” e come proteggerci. 

Sia che si vada all’estero o che si resti in Italia può sempre accadere che serva noleggiare un’auto a breve termine. Spesso lo si fa per tempo, attraverso il web.

Può capitare però di affidarsi a dei siti che attirano la nostra attenzione per prezzi molto convenienti. Attenzione in questi casi perché la sorpresa, brutta, può davvero essere dietro l’angolo.

Noleggio auto: i principali errori e come evitarli

noleggio auto chiavi

Quando si cerca la tariffa migliore online è facile trovare tra i primi risultati su google le tariffe vantaggiose proposte da siti comparatori di tariffe. Molto comodi sicuramente ma potrebbero nascere dei problemi.

Si tratta infatti di broker, società di intermediazione, spesso non italiane, che riescono magari a fornire informazioni veloci e utili ma che non sono immediatamente chiare nelle condizioni.

LEGGI ANCHE: NOLEGGIO AUTO: COME RISPARMIARE IN VACANZA

Come evitare sorprese prima di firmare il contratto di noleggio auto

Per evitare problemi è quindi necessario:

  • controllare bene cosa è incluso nella prenotazione: servizi, eventuali ulteriori costi per secondo guidatore o accessori extra o per orari fuori dall’apertura dell’ufficio di noleggio
  • valutare seriamente l’acquisto di una copertura assicurativa che copra anche l’eventuale franchigia
  • tenere presente che se è possibile prenotare con una carta ricaricabile o una carta di debito abilitata ai circuiti internazionali Visa, Mastercard, ecc al momento della consegna dell’auto queste carte non andranno bene: occorre sempre una carta di credito classica che deve essere intestata al guidatore principale che stipula il contratto di noleggio
  • fare attenzione al discorso carburante: preferire la formula “pieno a pieno“, ossia la macchina viene ritirata con il serbatoio pieno e va riconsegnata con il serbatoio pieno. In caso ciò non avvenga sono previsti costi altissimi
  • importante è anche tenere presente l’età del titolare della prenotazione: se troppo giovane o troppo anziano si rischia di pagare di più. E’ bene saperlo
  • infine leggere con molta attenzione le condizioni per modifiche e cancellazioni, controllando i tempi e eventuali penalità.

Tutto ciò va analizzato e considerato prima di firmare il contratto.

LEGGI ANCHE: COME FARE LA VALIGIA PER UN VIAGGIO IMMINENTE: COSA NON DEVE MANCARE

Cosa controllare al momento della consegna

Dopo invece è bene procedere a controlli di:

  • stato della macchina: ispezionarla per verificare la presenza di danni già presenti, sia esternamente che internamente, e controllare che siano a conoscenza dell’agenzia di noleggio.
  • livello del carburante: deve essere uguale al momento della riconsegna.

Un consiglio sempre valido: fate foto del prima e del dopo.

In caso di incidente è bene informare la compagnia di noleggio e chiamare le autorità.

Occhio alla riconsegna: controllate bene gli orari di apertura dell’ufficio e fatevi rilasciare copia dell’attestato di fine noleggio con tutte le verifiche del caso. Ciò per evitare future sorprese di addebito sulla carta di credito.

Una dritta: se  dovessero esserci problemi con la società che ha fatto da intermediazione e se questa fosse estera sappiate che esiste un Centro Europeo Consumatori a cui potete rivolgervi per assistenza.

noleggio auto cartina strade