bicicletta acqua hydrobike

Bicicletta in acqua: tutti i benefici della hydrobike. Perché fa bene pedalare in acqua.

Fare attività fisica è fondamentale per la buona salute e per la linea, ma anche per il benessere psicofisico. Le persone senza particolari problemi possono praticare qualunque tipo di attività o sport, scegliendo quella preferita o più adatta al proprio caso.

Gli sport più salutari sono quelli in acqua. Nuotare e fare ginnastica in acqua richiede un elevato impegno da parte di muscoli e articolazioni ma senza il rischio dei traumi che potrebbero verificarsi fuori, con la corsa o altri esercizi a corpo libero. Quando si è sospesi nell’acqua non dobbiamo fare forza su caviglie e ginocchia per darci lo slancio nella corsa e nei salti. I muscoli però devono fare uno sforzo maggiore per muovere il corpo e tenerlo a galla.

L’esercizio fisico in acqua e dolce e faticoso allo stesso tempo ma fa benissimo alla salute ed è un ottimo alleato contro la cellulite. Tra le attività da fare in acqua c’è la hydrobike. Come dice il nome è una bicicletta o cyclette in acqua. Ecco come funziona e a chi è indicata.

LEGGI ANCHE: MANTENERSI IN FORMA CON GLI ESERCIZI DA FARE IN CASA

Bicicletta in acqua: tutti i benefici della hydrobike

bicicletta acqua hydrobike

Non solo nuoto. Chi vuole fare attività fisica in acqua per dimagrire, tornare in forma e rinforzare muscoli e articolazioni può scegliere la bicicletta in acqua o hydrobke. Si tratta di una disciplina molto efficace e che è diventata molto popolare.

La bicicletta è fissata sul fondo della piscina ed è come quella dello spinning, la ginnastica con la cyclette nelle palestre. Tanto che la disciplina è chiamata acquaspinning o acquacycling. Hydrobike è il nome della bici in acqua e anche dell’attività praticata.

Questa attività sportiva si pratica in piscine al chiuso o all’aperto, in estate. Quando fa molto caldo è l’attività ideale da fare per chi vuole fare esercizio fisico e restare al fresco.

I benefici per la salute sono enormi. La hydrobike è un attività aerobica con effetti positivi sul sistema cardiovascolare e respiratorio. Inoltre, rinforza i muscoli, in particolare i quadricipiti, quelli posteriori della coscia, i glutei ma anche i muscoli del tronco e in misura inferiore quelli delle braccia.

Lo sforzo dei muscoli dipende anche dall‘altezza dell’acqua in cui è immersa la hydrobike, che può essere all’altezza del bacino o del petto. Più alta è l’acqua più muscoli saranno coinvolti.

La hydrobike è una attività ad alta intensità è dunque perfetta per bruciare calorie e dimagrire.

A chi è consigliata e a chi no

La hydrobike è particolarmente consigliata alle persone in sovrappeso, agli anziani e a chi è fuori allenamento perché è da tanto che non fa sport o non lo ha mai fatto. Un buon modo per incominciare, sano e divertente. Non esistono, invece, controindicazioni se non quelle dovute a un particolare stato di salute.

È sconsigliata in presenza di patologie gravi come la Broncopneumopatia, la grande obesità, problemi di metabolismo, patologie muscolari e articolari e rischio di ischemia. Si tratta di condizioni molto particolari. Per ogni dubbio, chiedete consiglio al medico sulla pratica della hydrobike.

LEGGI ANCHE: ESERCIZI TOTAL BODY, ESSERE IN FORMA PER L’ESTATE

bicicletta acqua hydrobike