Piante in casa: come sistemarle alla perfezione per creare angolo speciale.

Avere le piante in casa abbellisce gli ambienti in cui viviamo e contribuisce al nostro benessere psicofisico. Le piante ci aiutano a respirare meglio e ci danno un senso di serenità. Non sono un semplice elemento decorativo della casa. Qui vi diamo qualche suggerimento su quali sono le piante migliori da tenere in casa, come tenerle e allestire il vostro angolo speciale.

LEGGI ANCHE: GIARDINO VERTICALE IN CASA E ALL’APERTO, COME REALIZZARLO

Piante in casa: come sistemarle alla perfezione

piante in casa

Tenere la piante in casa è bello e fa stare bene. Le piante valorizzano le nostre stanze e creano un microclima salutare. Riducono l’aria secca in casa, in inverno con i termosifoni accesi e in estate quando fa molto caldo. Purificano l’aria, assorbendo anidride carbonica e rilasciando ossigeno. Inoltre, la loro visione ci dà una sensazione di serenità, combatte lo stress e aiuta perfino la nostra concentrazione.

Cosa aspettate dunque a crearvi il vostro angolo verde in casa? Ecco come fare.

Quali piante scegliere e come tenerle

Le piante più indicate per un appartamento sono l’edera, le felci, la festuca, il ficus benjamin, lo spatifillo, il filodendro, il bambù, l’aloe vera, l’anthurium e la sanseveria.

Una volta scelte le vostre piante preferite, dovrete disporle in modo da creare una composizione pratica ed elegante al tempo stesso. Le piante, infatti, hanno bisogno di luce. Dunque il vostro angolo verde sarà vicino una grande finestra luminosa, in modo da far arrivare i raggi di sole alle piante che più ne hanno bisogno e collocare in penombra quelle che non ne vogliono troppo. L’ideale sarebbe filtrare la luce della finestra con una tenda chiara leggera.

LEGGI ANCHE: RINVASO DELLE PIANTE, COME FARLO A REGOLA D’ARTE

Le piante hanno bisogno d’acqua ma alcune non ne vogliono troppa. Lasciate sempre il terriccio nei vasi un po’ umido ma non inondatelo. Seguite sempre le indicazioni per ciascuna specie di pianta. Alcune possono stare giorni senza acqua.

È importante, poi, che le piante stiano alla temperatura giusta. Nella stanza dove sono collocate non deve fare troppo caldo ma nemmeno troppo freddo. Tenetele dunque lontane dai termosifoni in inverno e dalla luce diretta del sole in estate. Arieggiate spesso la stanza e quando fa molto caldo potete usare un ventilatore, non direttamente sulle piante.

L’angolo verde ideale

Dopo aver imparato le regole fondamentali su come tenere e curare le piante, disponetele secondo le vostre preferenze. Sono piacevoli ed eleganti i vasi di felci appesi al soffitto, le piante di edera e ficus benjamin vicino al divano, per un relax completo, del corpo e della mente. I vasi di piante più piccole potete appoggiarli sulla scrivania o il tavolo da lavoro in casa, come anti-stress.
Anche le mensole sono perfette per tenere le piante più piccole, soprattutto quelle con rami, foglie e fiori a cascata.

LEGGI ANCHE: COME CREARE UN ANGOLO RELAX IN CASA

piante in casa