Ecco come rimuovere le macchie di fango che molto spesso sono difficili da togliere. Con questi 5 passaggi tutto tornerà pulito. 

Dopo una giornata di pioggia, dopo una passeggiata in montagna o in campagna potremmo avere le scarpe o l’orlo dei pantaloni sporchi di fango. Toglierlo non è sempre facile come può sembrare, il fango penetra nelle fibre dei tessuto molto facilmente. Seguendo questi 5 passaggi possiamo togliere le macchie in poco tempo con un risultato perfetto.

Fango: ecco come togliere le macchie

[caption id="attachment_14811" align="alignnone" width="740"]Pulire i vestiti Come rimuovere le macchie di fango: 5 passaggi da seguire[/caption]

Per eliminare le macchie di fango, anche quelle più fastidiose si possono seguire questi passaggi:

  • Far seccare il fango: è inutile togliere la macchia quando è ancora fresca. Meglio aspettare che la terra ed il fango si siano seccati. Se possibile mettiamo le scarpe o il vestito al sole in modo da accelerare il processo.
  • Spazzolare: con una spazzola con setole di media durezza o con uno spazzolino per gli spazi più piccoli si rimuove il primo strato. In questo modo sarà più facile togliere la macchia ed i residui più grandi di fango non andranno a danneggiare la lavatrice.

LEGGI ANCHE: Come riciclare gli spazzolini da denti: 10 usi alternativi


  • Pretrattare: dopo aver tolto la parte secca si usa un sapone delicato per pretrattare la macchia, passandolo sia all’interno e sia all’esterno.
  • Ammollo: la penultima fase è quella di lasciare il capo in ammollo per una ventina di minuti in una soluzione di acqua calda, aceto e sale grosso. Questo passaggio è fondamentale per i tessuti come cotone e lino.
  • Lavaggio in lavatrice: alla fine, se la macchia ancora persiste, in alcuni casi già con la soluzione di acqua, aceto e sale grosso scompare, allora bisogna fare un bel lavaggio con la lavatrice. Attenzione sempre a seguire le indicazioni sull’etichetta del capo, alcuni non vanno lavati a più di 30°C o non si deve fare la centrifuga.

LEGGI ANCHE: Come pulire le tapparelle alla perfezione: i consigli utili


Se oltre ai vestiti vi si sono sporcate di fango anche le scarpe di camoscio ecco un trucco per farle tornare come nuove: spazzola via il fango superficiale quando è secco con una spazzola specifica per camoscio. Passa poi un panno imbevuto di aceto bianco e fai asciugare lontano da fonti di calore.

Pulire i vestiti
Come rimuovere le macchie: 5 passaggi da seguire