Regole da seguire al mare
Galateo in spiaggia: le regole da ricordare e rispettare

Anche quando siamo in spiaggia dobbiamo seguire delle regole del galateo per non disturbare i nostri vicini; eccone alcune. 

Anche se siamo al mare, in spiaggia non dobbiamo dimenticarci che si tratta di un luogo pubblico e che tutti si devono comportare seguendo delle regole di buon senso per non rovinare le vacanze agli altri.

Le regole di base del galateo in spiaggia

[caption id="attachment_14519" align="alignnone" width="740"]Regole da seguire al mare Galateo in spiaggia: le regole da ricordare e rispettare[/caption]

Esiste anche un galateo da spiaggia con regole molto semplici da rispettare. Certo non un obbligo di legge, ma si tratta di buona educazione. Eccone alcune:

  • Quando si cammina sulla sabbia facciamo attenzione a non sollevarla soprattutto se camminiamo con le ciabatte. Inutile correre come se fossimo inseguiti e non cerchiamo riparo dal caldo sotto l’ombrellone di persone che non conosciamo.
  • Non giocare a palle o con racchettoni: è vero che si tratta di giochi che di solito si fanno al mare, ma cerchiamo un posto isolato per non dare fastidio agli altri bagnanti che vogliono godersi anche un poco di tranquillità.
  • Musica: se ci piace ascoltare la nostra musica preferita evitiamo di farlo ad alto volume e meglio se usiamo gli auricolari. La stessa cosa vale se vogliamo vederci un film in spiaggia.

LEGGI ANCHE: Mangiare in spiaggia: le regole del galateo


  • Bambini: chi ha i bambini dovrebbe fare attenzione a quello che fanno per evitare di dare fastidio agli altri bagnanti. Ricordiamoci che se ci sono dei bambini “maleducati” non dobbiamo riprenderli direttamente, ma richiamare all’attenzione i genitori.
  • Fumare: anche se siamo all’aria aperta bisogna sempre cercare di afare attenzione a chi è vicino a noi. Meglio anche ad abituarsi ad andare sempre in spiaggia con un contenitore, basta anche un bicchiere di carta con un po’ d’acqua, per buttare la cenere e i mozziconi.
  • Mangiare: il galateo vuole che si mangi sempre vestiti, con un copricostume anche se ci troviamo sotto l’ombrellone.
  • Niente trucco o gioielli: il trucco può essere anche pericoloso per la nostra pelle, mentre i gioielli non si abbronzano e possono anche essere persi o rovinarsi dal sole, dalla sabbia e dalla salsedine.
  • Salutare i nostri vicini di ombrellone quando si arriva e quando si va via e non occupare il loro spazio con borse, materassini e giochi vari.

LEGGI ANCHE: Bambini in spiaggia: attenzione alle dermatiti


  • Parlare a voce moderata: se vogliamo chiacchierare sotto l’ombrellone meglio avere un tono di voce basso. Se siamo al telefono cerchiamo un luogo isolato per parlare con tranquillità.
  • Niente estetista in spiaggia: è brutto vedere persone che schiacciano brufoli, punti neri o si depilano sul lettino.
  • Quando si lascia l’ombrellone assicuriamoci di aver pulito dalle carte, fazzoletti, giornali o bottiglie di plastica e non dimentichiamo i mozziconi delle sigarette.
Regole da seguire al mare
Galateo in spiaggia: le regole da ricordare e rispettare