Esistono dei alimenti che se assunti possono aumentare lo stato d’ansia; ecco quali sono per poterli evitare.

Se si soffre d’ansia dovremmo evitare di consumare quotidianamente alcuni alimenti che contengono delle sostanze che possano aumentare il nostro stato di salute. Alcuni devono essere proprio eliminati dalla nostra dieta altri invece solo tenuti sotto controllo.

Ansia, alimenti da evitare

[caption id="attachment_14197" align="alignnone" width="740"]Alimenti legati all'ansia Ansia: 4 alimenti che non devono essere assunti[/caption]

Gli alimenti da assumere con attenzione, ma sempre dopo aver consultato il proprio medico curante, possono essere divisi in quattro gruppi; ecco quali sono:

  • Caffeina: in generale questa sostanza è sicura, ma in alcuni se assunta in dosi eccessive e già si soffre di sintomi legati all’ansia può solo farli aumentare. Quindi evitiamo di consumare più di 3 tazzine al giorno di caffè e ricordiamoci che non si assume solo con questa bevanda. In commercio ci sono molte bevande che tra i loro ingredienti hanno la caffeina, ad esempio gli energy drink che possono contribuire ad aumentare lo stato ansioso.

LEGGI ANCHE: Data di scadenza: 8 alimenti che possono essere consumati anche oltre


 

  • Zuccheri aggiunti e alimenti raffinati: assumere grandi quantità di zuccheri raffinati fa si che si vadano a  peggiorare gli stati d’ansia con conseguenti sbalzi d’umore, stanchezza ed irritabilità. Anche il consumo di prodotti raffinati con calorie vuote o che ci portano ad essere attivi per poco tempo sono da evitare. Anche cibi con additivi alimentari, tra cui conservanti, coloranti e aromi artificiali, possono provocare sbalzi d’umore.
  • Cibi industriali ricchi di acidi grassi idrogenati o trans: alcune ricerche hanno dimostrato che tali grassi sono legati allo sviluppo della depressione, dell’ansia e di altri problemi di salute mentale. Si trovano, purtroppo, nei cibi preconfezionati e trasformati e quindi è meglio leggere bene l’etichette.

LEGGI ANCHE: Come combattere ansia e disturbi del sonno con questi comportamenti


 

  • Alcool: il consumo di bevande alcoliche deve essere ridotto sensibilmente se non proprio eliminato. L’alcol agisce sul sistema nervoso andando a recare danni gravi che possono innescare i sintomi dell’ansia. Se si assumono farmaci non si deve assumere anche alcool, in quanto può essere molto pericoloso.

Quindi sono da preferire cibi naturali, ricchi di vitamine e di sali minerali. Inoltre, è sempre bene parlare con il nostro medico per farci indicare la strada giusta da seguire.

Alimenti legati all'ansia
Ansia: 4 alimenti che non devono essere assunti