La gatta è incinta

Capire se una gatta è incinta spesso può essere difficile: spesso i gatti passano inosservati ma una loro gravidanza ha segnali inconfondibili. Scopriamo quali sono. 

Il gatto di per sè è un animale molto schivo e riservato: non cercano spesso le attenzioni del padrone e spesso amano stare per conto proprio nelle loro mille attività giornaliere. Per questo, poco dopo la stagione degli amori, può diventare difficile cogliere i segnali di una sospetta gravidanza.

Spesso, infatti, molti proprietari di amabili gatte scoprono la gravidanza solo al momento del parto. Tuttavia, ci sono dei segnali inconfondibili che possono farci capire che la micia è in dolce attesa. Ecco quali sono e come carpirli al meglio.

La gatta è incinta: ecco quali sono i segnali della gravidanza

La gatta è incinta

A differenza dei cani, i gatti vanno in calore molto più frequentemente e quindi una gravidanza felina è senza dubbio molto più probabile. Nonostante la natura schiva di questo animale è possibile scorgere un’eventuale gravidanza da alcuni sintomi che difficilmente possono essere confusi. 


LEGGI ANCHE: Sverminare gatto: quando è necessario e quali sono i costi


Il primo sintomo è proprio legato al calore: se questo si ferma improvvisamente ci sono probabilmente dei gattini in incubazione. Questa ipotesi è rafforzata se il gatto ha dei comportamenti più rilassati e perde interesse nell’uscire di casa.

Altri segnali inconfondibili sono, senza dubbio, i cambiamenti fisici: i capezzoli diventano più rosei e grossi e la pancia comincia lentamente a crescere. Altro segnale inconfondibile ancora è il cambiamento del carattere della futura mamma gatta: una micia incinta è più affettuosa e coccolona.

E prima del parto?

Una volta proclamatasi la gravidanza, la gatta inizierà ad avere determinati comportamenti sempre più frequenti con l’avvicinarsi del parto. Un animale in procinto di partorire inizierà ad appagare l’istinto del nido.


LEGGI ANCHE: Vermi nel gatto: sintomi e rimedi


Anche se le avrete preparato la cuccia più confortevole del mondo, cercherà di creare da sè un comodo giaciglio in cui partorire e accudire i suoi cuccioli.

Tutto ciò che potrete fare in questa fase è assecondare il suo istinto e, magari, offrirgli una calda e comoda coperta per un allattamento più confortevole dei nuovi nati.

La gatta è incinta