Vermi nel gatto: sintomi e rimedi
Vermi nel gatto: i sintomi più comuni e i rimedi più efficaci

I vermi nel gatto è un argomento a cui chi possiede un amico a quattro zampe deve prestare molta importanza. Questi parassiti, infatti, possono infestare i nostri gatti attraverso vari modi, scopriamoli insieme.

I vermi nel gatto sono più frequenti negli esemplari che vivono per strada. Questi, infatti, si ritrovano a cacciare animali quali roditori o uccelli che fanno da tramite per i parassiti. Tuttavia, possono insorgere anche nei gatti che vivono a casa.

In linea generale, i parassiti si dividono in:

  • vermi che vengono localizzati a livello intestinale;
  • vermi che vengono localizzati a livello non intestinale.

Sintomi dei vermi nel gatto

[caption id="attachment_6151" align="alignnone" width="740"]Vermi nel gatto: sintomi e rimedi Vermi nel gatto: sintomi e rimedi[/caption]

Tra i tanti, ad esempio, c’è l’Uncinaria molto pericolosa in quanto si nutre del sangue del gatto. In un secondo momento si attacca alla mucosa intestinale generando conseguente diarrea con perdite di sangue e, quindi, anemia.

Leggi anche: GATTI E FAME: COME CAIRE QUANDO HANNO BISOGNO DI CIBO

Il Dipylidium, o anche Taenia, si ritrova più spesso nelle feci dei gatti. I sintomi in questi casi sono:

  • dimagrimento;
  • diarrea.

In questo caso, riuscire a diagnosticare la presenza di questo parassita può essere più difficile, tuttavia, uno dei segnali inequivocabili è dato dalla presenza all’interno delle feci del proprio gatto di cicchi di colore bianco. Si tratta semplicemente di frammenti che si staccano dalla taenia.

Ma, come abbiamo specificato all’inizio dell’articolo, i parassiti non colpiscono sempre e comunque l’apparato gastro-intestinali. Le zone dove questi pericolosi vermi possono annidarsi, infatti, sono diversi tra cui:

  • cuore;
  • tratto respiratorio;
  • sottocute;
  • occhi.

Rimedi

Una volta accertata la presenza di vermi nel gatto l’intervento consiste nella somministrazione di farmaci specifici stabiliti dal medico veterinario. Anche l’alimentazione è molto importante in questo caso dal momento che non devono mancare le sostanze nutritive necessarie per supportare il proprio gatto nel momento in cui viene colpito da parassitosi.

Leggi anche: PULIZIA LETTIERA GATTO: CONSIGLI UTILI SU QUANDO E COME EFFETTUARLA

Solitamente, infatti, si verifica una perdita di peso molto importante che va trattata adeguatamente.
[caption id="attachment_6150" align="alignnone" width="740"]Vermi nel gatto: sintomi e rimedi Vermi nel gatto: sintomi e rimedi[/caption]