sfregamento delle gambe

Con l’estate e i vestiti più leggeri torna l’incubo dello sfregamento delle gambe: ecco come lenire l’irritazione con rimedi naturali.

Con l’arrivo del caldo e dell’estate anche il nostro armadio si trasforma: si prediligono vestiti più corti, freschi e leggeri per combattere l’afa. Tuttavia, se da un lato ciò ci regala sollievo, dall’altro ritorna l’incubo dello sfregamento delle gambe.

Quando le gambe sfregano l’una contro l’altra, infatti, si crea un’irritazione davvero fastidiosa: ecco come lenirla con rimedi naturali.

Sfregamento delle gambe: i rimedi naturali per questo fastidio

sfregamento delle gambe

Quando le gambe sfregano l’una contro l’altra non c’è cosa che tenga: più si cammina e più si sente dolore. Addirittura, questa irritazione si può trasformare anche in una lacerazione della pelle.

Questo problema causato dal sudore e non, come si crede, dal peso in eccesso può essere affrontato con rimedi naturali. Ovviamente, la prima cosa da fare in questo caso è lavare accuratamente l’irritazione con acqua tiepida e sapone neutro.

Il bicarbonato di sodio

Un rimedio ottimo per qualsiasi cosa, il bicarbonato di sodio vi tornerà utile anche in questo caso. Questa polvere “magica”, infatti, ha un potere germicida, disinfettante e calmante: gioverà sicuramente alla vostra situazione.


LEGGI ANCHE: Come fare la doccia con una gamba ingessata


Vi basterà mischiarne un cucchiaio ad un pò di olio d’oliva e qualche goccia d’acqua: ottenuta una pasta omogenea andrà spalmata sull’irritazione.

La farina d’avena

Questa farina ottenuta dall’avena ha proprietà lenitive e antinfiammatorie: darà giovamento alle vostre gambe irritate nella parte interna. In questo caso, il rimedio è antico e utilizzato soprattutto per le irritazioni della pelle dei più piccoli.


LEGGI ANCHE: Dermatite seborroica: cos’è e come si cura con i rimedi naturali


Vi bastrà fare il bagno in una vasca colma d’acqua in cui farete sciogliere circa 150g di farina d’avena. Un’immersione di 20 minuti sarà sufficiente ad attenuare l’infiammazione e a lenire il dolore.

L’aloe vera

Questa pianta miracolosa è utile anche nel caso delle irritazioni da sfregamento. Il gel ricavato da questa pianta, infatti, ha potere antiossidante e antinfiammatorio. Utilizzatissimo in cosmetica è ottimo anche per le scottature solari.

In questo caso, spalmato sull’infiammazione sarà lenitivo contro il bruciore e vi darà un duraturo sollievo.

sfregamento delle gambe