Assicurazione quando farla
Cosa succede se non si rinnova l'assicurazione: tutti i rischi

Ecco cosa succede se non si rinnova l’assicurazione dell’auto che è scaduta. La legge è molto chiara su questo punto.

L’assicurazione di ogni veicolo a motore è obbligatoria, non ci si può circolare con un veicolo che ne sia sprovvisto anche se lo abbiamo parcheggiato. La sosta e la fermata vengono considerati come circolazione. Quindi che la macchina, moto o così via sia nuova o usata abbiamo l’obbligo di assicurarla. In caso contrario rischiamo una multa abbastanza salata.

L’assicurazione è obbligatoria: ecco cosa succede se non la si fa

[caption id="attachment_10975" align="alignnone" width="740"]Assicurazione quando farla Cosa succede se non si rinnova l’assicurazione: tutti i rischi[/caption]

Il Codice della Strada con l’articolo 193 prevedere che i guidatori sorpresi dalle forze dell’ordine senza copertura assicurativa sono soggetti ad una sanzione che va dagli 849 euro ai 3.396. Inoltre è previsto anche il sequestro del mezzo che sarà trasportato e depositato in un luogo protetto.


LEGGI ANCHE: Come risparmiare sul carburante: 6 consigli utili


La multa può essere ridotta del 50% se l’assicurazione viene rinnovata nei 15 giorni successivi alla scadenza, come stabilito dall’articolo 1901 del Codice civile. Viene anche ridotta se il multato demolisce il veicolo, ma non prima di aver comunicato l’intenzione all’organo che ha rilevato la trasgressione.

La sanzione sarà raddoppiata se il guidatore è stato trovato senza assicurazione per due volte nell’arco di due anni consecutivi. In questo caso ci sarà anche il fermo amministrativo per 45 giorni del mezzo da quando si paga la sanzione.

In caso in cui il guidatore esibisca alle Forze dell’ordine dei documenti falsi allora verrà non solo confiscato il veicolo e data una multa salata, ma ci sarà anche la sospensione della patente per un anno.

Come detto in precedenza anche se la nostra auto la lasciamo parcheggiata in strada bisogna pagare l’assicurazione. Questo perchè, secondo la Cassazione la sosta del veicolo su area di pubblico dominio, quale ad esempio la strada a bordo marciapiede, rientra nel concetto di circolazione.


LEGGI ANCHE: Vacanza low cost: i trucchi per partire spendendo poco


Se volgiamo non pagare l’assicurazione dobbiamo mettere il nostro veicolo in un garage privato e non usarlo in nessuna strada pubblica. In caso dovessimo fare un incidente con il nostro mezzo non assicurato saremmo responsabili del 100% dei danni causati alla persona ed all’altro veicolo.

[caption id="attachment_10976" align="alignnone" width="740"]Assicurazione quando farla Cosa succede se non si rinnova l’assicurazione: tutti i rischi[/caption]