Allontanare le zanzare
Perché le zanzare pungono: svelati i motivi

Le zanzare pungono alcune persone e lasciano tranquille altre, ma perchè? Ecco alcuni motivi che lo spiegano. 

Con l’arrivo dei primo caldi arrivano di conseguenza anche le zanzare soprattutto nei luoghi più umidi e più vicini al mare, laghi. L’orario preferito è il tramontare del sole fino all’alba, perchè non amano la luce diretta del sole, ed a volte è difficile in quelle ore poter fare una passeggiata o godersi il proprio giardino. Le zanzare hanno una proboscide che usano per pungere, perforando la cute delle loro vittime e succhiandone il sangue. A seguito della loro puntura scaturisce un prurito localizzato molto fastidioso.

Zanzare pungono chi ha la temperatura corporea alta

[caption id="attachment_10563" align="alignnone" width="740"]Allontanare le zanzare Perché le zanzare pungono: svelati i motivi[/caption]

Questi insetti sono tantissimi, molto spesso si muovono in sciami. Al mondo esistono 3.600 tipi di zanzare, a pungere però sono solo le femmine che hanno bisogno del ferro e delle proteine presenti nel nostro sangue per poter produrre le uova. In generale le zanzare si nutrono anche di liquidi zuccherini vegetali come la linfa, la polpa dei frutti ed il nettare dei fiori come le api.

Una zanzara femmina può deporre tra le 200 e le 300 uova in acque stagnanti di qualsiasi tipo, dagli acquitrini alle pozzanghere. Inoltre riescono a trovarsi attraverso gli odori e la temperatura del nostro corpo ed anche perchè attratte dall’anidride carbonica che produciamo. Riescono a sentire la presenza di una persona anche a 40 metri di distanza.


LEGGI ANCHE: Zanzare: come allontanarle definitivamente da casa e giardino


Una sola zanzara è in grado di succhiare una quantità di sangue fino a tre volte il suo peso, in soli tre minuti. Quando succhia il sangue rilascia la sua saliva che viene riconosciuta come un corpo estraneo dall’ospite. Il sistema immunitario si attiva subito provocando la reazione delle cellule immunitarie ed il rilascio di una sostanza infiammatoria, l’istamina. A seguito del rilascio dell’istamina si provoca la reazione allergica, che se è lieve causa solo un leggero gonfiore e del prurito.

Inoltre, se ci si fa caso tendono a pungere soprattutto piedi e caviglie, il perchè è dato dalla presenza di alcune colonie di batteri che albergano nei pressi dell’estremità.


LEGGI ANCHE: Ritornano le Zanzare, ecco le soluzioni naturali che funzionano veramente


Se poi stiamo facendo un’attività fisica all’aperto, come ad esempio può essere la corsa nei muscoli si forma l’acido lattico e le zanzare ne riescono a percepire l’odore. Ci sono anche degli integratori che vanno ad aumentare la quantità di ammoniaca e di acido urico che espelli con il sudore e anche questo le attira.

In linea generale sono attratte dal calore del corpo e dell’anidride carbonica, c’è anche chi ha teorizzato che il nero, o i colori scuri in generale, tendono ad attrarre gli insetti di più rispetto ai colori chiari. Quindi meglio scegliere capi di abbigliamento con colori chiari; provare per credere.

[caption id="attachment_10564" align="alignnone" width="740"]Allontanare le zanzare Perché le zanzare pungono: svelati i motivi[/caption]