cioccolato contro stress
Cioccolato contro lo stress: gli effetti

Cioccolato contro lo stress: gli effetti che non conoscevate. Tutto quello che bisogna sapere.

Tutti siamo molto golosi di cioccolato e non riusciamo a resistergli. Inutile negarlo. Sono davvero pochissime le persone che non amano il cioccolato, che non a caso è stato chiamato cibo degli dei.

Il cioccolato ci viene dai semi dell’albero del cacao. Da questi si ricava la polvere e la pasta di cacao che viene trasformata in tavolette, barrette, cioccolatini, creme spalmabili e tanto altro.

Da solo o come ingrediente di numerosi dolciumi, il cioccolato è un alimento diffusissimo. Otre ad essere gustoso ha anche delle proprietà anti stress. Scopriamo la loro origine.

LEGGI ANCHE: DOLCE GOLOSO AL CIOCCOLATO DA PREPARARE IN POCHI MINUTI

Cioccolato contro lo stress: gli effetti di questo cibo goloso

cioccolato contro stress
Gli effetti antistress del cioccolato (Foto di Delphine Hourlay da Pexels)

Dopo avervi spiegato come riconoscere il cioccolato di qualità, proviamo a capire perché siamo così golosi da questo alimento e perché ci fa stare bene e ci rilassa.

L’attrazione che abbiamo per il cioccolato viene sicuramente dal contenuto di zuccheri e dal gusto pieno del cacao, che è ricco di flavonoidi, sostanze benefiche per il nostro organismo perché sono degli antiossidanti naturali. Contenuti anche nel vino rosso, i flavonoidi prevengono le infiammazioni e l’ipertensione.

L’effetto piacevole e antistress che ci viene dal consumo di cioccolato, tuttavia, è dovuto principalmente al fatto che questo alimento favorisce la produzione di serotonina e di endorfine da parte del nostro organismo. La serotonina è un neurotrasmettitore chiamato anche ormone della felicità per i suoi effetti antidepressivi (che proviamo anche quando mangiamo cioccolato). Mentre le endorfine sono sostanze prodotte dal cervello che hanno proprietà analgesiche.

Si capisce, dunque, perché quando mangiamo cioccolato, cioccolatini o beviamo una tazza di cioccolata calda ci sentiamo subito bene, rilassati e felici. Un effetto stimolante, viene poi dal contenuto di caffeina.

Attenzione al consumo

A fronte di questi effetti benefici, però, c’è la contropartita. Il cioccolato è un alimento ricco di zuccheri e grassi e pertanto molto calorico, il cui consumo andrebbe limitato. Va evitato o comunque fortemente ridotto da chi ha problemi di peso e nelle diete ipocaloriche. Mentre i diabetici dovrebbero consumare solo quello realizzato per loro, senza zucchero.

Il consumo di cioccolato, poi, è sconsigliato a chi soffre di emicranie e mal di testa, perché contiene tiramina, che favorisce la cefalea. Anche l’eccesso di serotonina favorisce l’emicrania.

Per un consumo ideale di cioccolato è da preferire quello fondente, con un inferiore contenuto di grassi e uno più elevato di flavonoidi.

LEGGI ANCHE: MERENDA SANA, LA RICETTA PER UN BUDINO PROTEICO E SUPER HEALTHY

[caption id="attachment_7921" align="alignnone" width="740"]cioccolato Proprietà del cioccolato (Foto di Enotovyj da Pixabay)[/caption]