Acqua distillata: i metodi per realizzarla a casa
Acqua distillata: metodi fai da te per realizzarla a casa

Se volete un’acqua priva di impurità allora l’unico rimedio è l’acqua distillata. Ecco come realizzarla a casa, in maniera semplice e veloce.

Quando si parla di acqua distillata si parla di un’acqua priva di batteri, calcare e di minerali.

Al di là di ciò che si potrebbe pensare, berla non è consigliato. Trattandosi di un’acqua priva di sali minerali e, quindi, di sostanze molto importanti per la nostra salute potrebbe generare delle carenze esponendoci a malattie come osteoporosi, ipotiroidismo anche invecchiamento precoce.

Di conseguenza, l’uso deve avvenire solo sotto consiglio medico e comunque per brevi periodi.

Come realizzare l’acqua distillata fai da te

Acqua distillata: i metodi per realizzarla a casa
Acqua distillata: i metodi per realizzarla a casa

L’acqua distillata può essere realizzata molto facilmente a casa seguendo, in particolare, due metodi.

Il primo metodo consiste nel riempire con acqua una pentola molto capiente e al suo interno collocare un recipiente realizzato in vetro. Dopo, collocate la pentola sul fuoco e una volta che l’acqua sarà arrivata ad ebollizione prendete un coperchio di vetro e collocatelo al contrario, aggiungendo sopra del ghiaccio.

Leggi anche: COME DIMAGRIRE BEVENDO ACQUA: LA QUANTITA’ GIORNALIERA DA ASSUMERE

Evaporando verso l’alto il liquido andrà a contatto con la superficie fredda ritornando nella pentola allo stato liquido. Per quanto riguarda i sali minerali e i gas tenderanno a posarsi sul fondo della vostra pentola.

Il secondo metodo consiste nello sfruttare le acqua derivante dalle piogge. In particolare, collocate dei contenitori puliti e fate convogliare le acque meteoriche. Trascorso qualche giorno, i sali minerali si disperderanno e a voi non resterà fare altro che trasferire l’acqua il altri contenitori e conservarla.

Leggi anche: COME CONSERVARE L’ACQUA A CASA: I CONSIGLI DA SEGUIRE

Ovviamente, se decidete di optare per questo metodo dovete prendere in considerazione il fattore ambientale e, nello specifico, l’inquinamento. Questo, infatti, può comportare un’alterazione della composizione sia dell’acqua piovana che dei suoi elementi con il rischio di ottenere un risultato addirittura nocivo per la salute.

[caption id="attachment_8300" align="alignnone" width="740"]Acqua distillata: i metodi per realizzarla a casa Acqua distillata: i metodi per realizzarla a casa[/caption]