Reggiseno push-up: come scegliere quello più adatto a ognuna. I consigli pratici.

Da quando è stato inventato, il reggiseno push-up è diventato un capo indispensabile nel guardaroba di ogni donna.

Infatti, se in un primo momento era stato pensato per dare volume a un seno piccolo, in realtà è indicato per ogni taglia e dimensione. Infatti, il suo scopo principale è quello di alzare il seno, aiutando a i muscoli a sostenerlo e dunque migliorando anche la postura. Ecco perché il reggiseno push-up è per tutte.

Grazie al sollevamento, al contenimento e alla scollatura, questo reggiseno tecnologico dà al seno una forma più bella. Appare più sodo e compatto e risalta sotto i vestiti.

Esistono diversi modelli di reggiseno push-up per le diverse taglie e forme di seno. Ecco come conoscere quello più adatto a ognuna.

LEGGI ANCHE: COME VESTIRE AL MEGLIO UN SENO PICCOLO: 5 CONSIGLI PRATICI

Reggiseno push-up: come scegliere il più adatto

reggiseno push-up
Come scegliere il reggiseno push-up (Foto di Castorly Stock da Pexels)

Oggi troviamo tanti tipi di reggiseni push-up, proposti da diverse marche di biancheria intima. Reggiseni in cotone o raso, in lycra o di pizzo, con il ferretto e senza, a tinta unita o a fantasia. Poi ci sono quelli rinforzati con l’imbottitura, che può essere estraibile. Sono i cosiddetti pesciolini e cuscinetti, che si infilano sotto le coppe per alzare e dare volume o all’altezza del seno per ingrandirlo.

Ogni tipo di seno ha il suo reggiseno push-up. Scopriamo quello più adatto.

Seno prosperoso

Per questo tipo di seno sono particolarmente indicati i push-up morbidi e senza ferretto, che hanno un robusto ed elastico sistema di fasciature che contiene e sostiene il seno senza costringerlo. In questo modo vi sentirete sempre a vostro agio con il seno adeguatamente sostenuto e disegnato nella forma. Sconsigliati, ovviamente, i reggiseni con imbottitura. Se è rimovibile, toglietela dal reggiseno, altrimenti compratene un altro. Per il vostro tipo di seno sono indicati quelli in tessuto elastico, in lycra e raso, per il massimo comfort.

Seno minuto

Il vantaggio di un seno piccolo è che si possono indossare praticamente tutti i tipi di reggiseno. Esclusi quelli a fascia che schiacciano le forme e rischiano di far apparire il seno più piccolo, avete davvero l’imbarazzo della scelta. I reggiseni push-up con ferretto e imbottitura faranno al caso vostro. Indossatene uno coprente, con un bel ricamo o una bella fantasia da lasciare intravedere sotto la camicetta. Vi darà quel tocco di malizia per niente volgare. Osate anche con i reggiseni in pizzo, molto elaborati dalla struttura complessa. Se il ferretto vi dà fastidio optate per altre forme di sostegno.

LEGGI ANCHE: COME VESTIRSI CON UN SENO GRANDE: COSA SCEGLIERE E COSA EVITARE

[caption id="attachment_8081" align="alignnone" width="740"]reggiseno push-up Scegliere il reggiseno push-up più adatto (Foto di Kareha da Pixabay)[/caption]