Soprattutto le mamme sanno quanto possono essere resistenti le macchie di erba sui vestiti. Se non sapete come trattarle di seguito vi sveliamo alcuni segreti per trattarle in maniera efficace senza rovinare i tessuti più delicati.

Le macchie di erba sono tra le più ostinate e difficili da trattare, tuttavia, adottando i giusti metodi è possibile debellarle in maniera efficace rendendo qualsiasi indumento come nuovo.

A tal proposito, ecco dei consigli utili su come pre-trattare le macchie di erba prima di procedere al lavaggio i lavatrice.

Come eliminare le macchie di erba

[caption id="attachment_7985" align="alignnone" width="740"]Macchie di erba: i consigli per debellarle efficacemente Macchie di erba: i consigli per debellarle efficacemente[/caption]

In generale, la prima cosa da sapere per ottenere dei risultati soddisfacenti è che la macchia va trattata in maniera tempestiva. Ciò significa che qualora la macchia dovesse essere ancora fresca vi basterà tenere la macchia in ammollo in acqua tiepida. In questo modo sarà possibile rimuovere la macchia senza necessità di strofinare.

Nel caso, invece, di macchie ormai secche è necessario procedere prima trattando la macchia: in questo caso è molto utile del succo di limone che andrà strofinato e dopo risciacquato con cura.

Leggi anche: MACCHIE DI SUGO SUI VESTITI: I RIMEDI PIU’ EFFICACI PER ELIMINARLE

Nel caso di tessuti molto delicati l’attenzione deve essere massima. Le macchie di erba, ad esempio, possono essere molto ostinate sui tessuti come la lana. Trattandosi di un tipo di tessuto molto delicato bisogna fare attenzione a non danneggiarlo.

In questo caso, trattate la macchia utilizzando i seguenti ingredienti:

  • acqua tiepida, 3 parti;
  • alcol, 2 parti;
  • ammonica, 1 parte.

Questi ingredienti andranno miscelati e dopo strofinati delicatamente sulla zona da trattare. Ricordate, inoltre, di risciacquare il capo abbondantemente per eliminare ogni residuo della miscela.

Se la macchia, invece, si trova sui jeans, il rischio potrebbe essere quello di danneggiarli irrimediabilmente se trattati in maniera sbagliata, con sostanze aggressive.

In questo caso, il consiglio è di trattare le macchie fresche con dell’alcol e dopo con del talco, strofinando con l’aiuto di una spazzola. Per quanto riguarda, invece, quelle ormai secche l’intervento dovrà essere più incisivo. Per preparare uno sgrassatore naturale in questo caso prendete:

  • bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio;
  • succo limone, 1.

Leggi anche: COME ELIMINARE LE MACCHIE DI RUGGINE DA TESSUUTI E INDUMENTI

Dopo aver miscelato gli ingredienti, strofinate con l’aiuto di una spugna gli ingredienti sulla zona interessata, risciacquando abbondantemente.

[caption id="attachment_8033" align="alignnone" width="740"]Macchie di erba: i consigli per debellarle efficacemente Macchie di erba: i consigli per debellarle efficacemente[/caption]