Tumore e mal di schiena è vero che c’è una correlazione? Cosa dicono gli esperti

C’è una correlazione tra tumore e mal di schiena? É vero che c’è o é solo una diceria? La risposta ce la danno gli esperti, ecco cosa dicono.

Capita a tutti di avere mal di schiena, certo é un disturbo di cui può soffrire chiunque e generalmente é sempre normalissimo o quanto meno legato a fattori futili e di poca importanza, eppure spesso ci chiediamo se cena correlazione tra mal si schiena e tumore. Ci chiediamo se é vero che un tumore può provocare un dolore comunque considerato comune, oppure sono solo dicerie.

Tumore e mal di schiena è vero che c’è una correlazione? Cosa dicono gli esperti

Beh! Questo tipo di domande é bene farlo agli esperti, di certo sapranno darci tutte le informazioni su dubbi, paure e sintomi stessi. Ecco cosa dicono.

Quando il mal di schiena é cronico può essere un tumore?

Iniziamo subito dicendoci che sempre e comunque, rivolgersi ad uno specialista anche solo per un dubbio, é la cosa più saggia da fare, mai fidarsi di amici o parenti che si improvvisano medici, o peggio assumere medicinali senza prima essersi confrontati con qualche medico di fiducia. Nella maggior parte dei casi comunque, il mal di schiena é sempre molto comune e se cronico può trattarsi anche semplicemente di cattiva postura, ernie anche di piccole dimensioni o altri fattori simili.

Ovviamente però può trattarsi anche di casi più gravi come ad esempio:

  • Infezione spinale: che é uno dei disturbi più difficili da identificare e provoca un dolore fitto e localizzato, rigidità della colonna vertebrale e febbre.
  • Sindrome della cauda equina: é una condizione neurologica che si manifesta attraverso un fastidioso pizzicore nella parte bassa della schiena. Col passare del tempo possono insorgere ulteriori sintomi, quali incontinenza, intorpidimento della zona inguinale e debolezza negli arti inferiori.
  • Tumore: quando il cancro colpisce la spina dorsale o si trova comunque nelle sue vicinanze può causare dolori localizzati, che col passare del tempo tendono a coinvolgere tutta la schiena. Kl dolore si manifesta e si aggrava anche se si mantiene la stessa posizione per molto tempo o si pratica attività fisica intensa ma anche leggera.

Quando é più facile che si manifesti il tumore

Secondi gli esperti i fattori che possono causare un tumore sono tanti, ma in genere sempre legati a vizi orribili o ad una questione genetica come:

  • l’abuso di steroidi (non in ambito clinico) l’HIV
  • Uso di sostanze stupefacenti
  • O casi simili già presenti nell’ambito familiare

Talvolta poi é possibile che il dolore sia causato da tutt’altro. Gli esperti infatti ci mettono in guardia poiché il dolore alla schiena può essere causato anche dai polmoni e in questi casi sibtratta il più delle volte di tumore. Solo una vista approfondita dunque può dare la certezza di quanto citato, rivolgiti sempre e comunque ad uno specialista per scongiurare qualunque dubbio o preoccupazione.