Guadagnare su youtube, ecco i modi per farlo e come si monetizza

In molti sono quelli che fanno fortuna grazie a youtube! Ma come si può guadagnare su una piattaforma di condivisione? Ecco i modi per farlo e come si monetizza.

Oggi i tempi sono cambiati e le persone si inventano davvero le cose più bizzare pur di guadagnare. La tecnologia fa passi da gigante così come il metodo di fare soldi, molti ci sono riusciti quasi per gioco e sono diventati popolari e soprattutto si ritrovano un bel portafoglio pieno, soprattutto usando social e piattaforme di condivisione. La più popolare è conosciuta al mondo resta “YouTube” su cui é possibile condividere dalle cose più bizzarre, alle proprie passioni.

Ma come si può iniziare davvero a guadagnare usando una semplice applicazione? Cerchiamo di capirci di più! Ti aiuteremo a scoprire tutti i segreti per riuscire a raggiungere l’obiettivo di iniziare a guadagnare, i modi per farlo e come si monetizza. Ecco da dove iniziare.

Che cos’è YouTube e come funziona

Per iniziare a guadagnare prima di tutto devi conoscere bene tutte le qualità di YouTube; é una piattaforma web 2.0 che consente la condivisione e visualizzazione in rete di contenuti multimediali: sul sito è possibile vedere videoclip, trailer, cortometraggi, notizie, live streaming e tanto altro.

I contenuti proposti sono originali e variano dal semplice videoclip della nostra canzone preferita, al vlog. Non esistono obblighi di registrazione o pagamento é quindi completamente gratuita, quindi come si guadagna da un qualcosa di gratuito?

Come si guadagna su YouTube

Per iniziare a guadagnare su YouTube serve aver accumulato almeno 4000 visualizzazioni nell’arco degli ultimi 12 mesi e come si fa? É una questione di visualizzazioni quindi per cui la cosa fondamentale é quella di:

  • Creare contenuti interessanti scegliendo la fascia di età, si perché come ben sapete, anche i bambini guardano molti video su youtube, ma ci sono anche video interessanti su misteri, curiosità, scherzi e tanto altro
  • Il passo successivo é quello di invitare gli spettatori ad iscriversi al canale
  • Crea delle playlist per tenere i visitatori incollati allo schermo. …
  • Promuovi altri video nelle schermate finali e nelle schede. …
  • Aggiungi una filigrana ai tuoi video. (un oggetto aggiunto postato sul filmato e visibile durante tutto il video. In altre parole devi avere uno strato extra in vostro progetto dove una filigrana, il vostro testo o il vostro logo, sarà situato.)
  • Fai pubblicità al canale su altre piattaforme social

Quando si inizia a monetizzare su YouTube?

Puoi richiedere l’attivazione della monetizzazione in qualsiasi momento ma, come accennato in precedenza, YouTube esaminerà la richiesta solo se il tuo canale ha totalizzato almeno 4.000 ore di visualizzazione nei 12 mesi precedenti e ha raggiunto la soglia di 1.000 iscritti.

La cifra è variabile a seconda dei mesi ma facendo una media relativa all’anno scorso possiamo dire che si attestata sui 7 euro lordi, incassati ogni 1000 visualizzazioni su un video con pubblicità. In pratica più salgono le visualizzazioni più si guadagna.

Come attivare la monetizzazione

Raggiunto l’obiettivo specificato più volte in precedenza si seguono dei semplicissimi passaggi:

  • Accedi all’account YouTube che volete monetizzare.
  • Clicca l’icona dell’account nell’angolo in alto a destra.
  • Clicca YouTube Studio.
  • Nel menu a sinistra, seleziona Monetizzazione.
  • Leggi e accetta i termini del Programma partner di YouTube.

Come salgono i guadagni

Dopo che si è raggiunto il traguardo delle 10.000 visualizzazioni, Youtube esamina il canale e poi l’adesione al programma Partner Youtube viene attivata e si può iniziare a guadagnare con la pubblicità. Raggiunte le 10.000 visualizzazioni al giorno nello specifico può equivalere a 300 dollari circa 270 euro circa o poco più.

Insomma con questo bagaglio di consigli ed informazioni alla mano tu cosa ne pensi? Beh nella vita provare non costa nulla, sii creativo e forse anche tu potrai iniziare facendo ciò che più ti piace a guardare con YouTube.