Ritrovata una bottiglia con un messaggio di 27 anni fa, cosa dice la lettera

E’ stata ritrovata una bottiglia contenente una lettera risalente a più di 20 anni fa. Ecco qual era il contenuto del messaggio.

Il ritrovamento in questione ha davvero dell’incredibile e riguarda il contenuto di una lettera che risale a più di venti anni fa. Questa era contenuta all’interno di una bottiglia e chiaramente ha suscitato la curiosità di molti interessati a scoprire chi si l’autore di questo messaggio.

Ritrovata una bottiglia con un messaggio di 27 anni fa, cosa dice la lettera

Alla luce di quanto appena detto, in questo articolo vi sveliamo come è avvenuto il ritrovamento e come si è riusciti a risalite all’autore della lettera.

Ritrovata bottiglia con messaggio di 27 anni fa: i dettagli della vicenda

Ritrovata una bottiglia con un messaggio di 27 anni fa, cosa dice la lettera

Il messaggio ritrovano nella bottiglia è stato scritto da quattro amici nel lontano 1995. All’epoca si trattava di un gruppetto di bambini di dieci anni ognuno che aveva deciso di inserire una lettera all’interno di una bottiglia per poi gettarla in mare, nelle vicinanze di Galveston Bay. Il contenuto invitava colui o colei che avesse ritrovato il messaggio di chiamare al numero fornito e di lasciare un messaggio in segreteria nel caso in cui non fossero stati in casa.

A ritrovare la bottiglia ormai sepolta nel fango è stato un volontario addetto alle pulizie del Texas, all’interno del Mac McGaffey Highland Bayou Park. Subito è stata contattata una rete televisiva del luogo che ha pubblicato il messaggio su Facebook.  Ebbene, sono stati diversi i residenti che hanno risposto dicendo di riconoscere il nome di uno degli autori che si erano firmati nel messaggio.

Tra gli autori della lettera c’è Brian Standefer che sul suo profilo di Facebook si è detto realmente emozionato di aver riconosciuto la sua scrittura in quel messaggio e che non si sarebbe mai aspettato che uno scherzo goliardico tra piccoli amici potesse mobilitare così tante persone. La loro speranza, infatti, ha spiegato Standefer era semplicemente quella che la bottiglia con all’interno il loro messaggio sarebbe potuta arrivare fino in Messico. Ciò detto, episodi del genere sono sempre piacevoli da ricordare in particolar modo in questo caso in cui gli autori sono risultati essere dei piccoli amici in cerca qualche idea per trascorrere il tempo.