Hai tradito tuo marito, ecco come glielo devi dire senza troppi raggiri

Non trovi le parole giuste per confessare? Se hai tradito tuo marito, ecco come glielo devi dire senza troppi raggiri

Il tradimento é molto comune, c’é sempre stato anche anni or sono, non é di certo una cosa bella da fare ne di cui vantarsi, in molti lo fanno senza pensare alle conseguenze, altri invece si sentono in colpa pensando a quanto di più bello si é distrutto in pochi minuti di follia. La confessione in questi casi non é semplice, ma di certo é la soluzione migliore. Se sei una donna affranta e Hai tradito tuo marito, ecco come glielo devi dire senza troppi raggiri.

tradimento come confessare

Innanzitutto se speri di salvare la tua relazione, nascondere il tradimento non é la soluzione giusta, se confessarlo ti sembra infatti impossibile, é meglio che aspettare che poi il tuo uomo lo scopra da solo. Anche quando pensi che sia un tradimento difficile o impossibile da scoprire é meglio non abbassare la guardia, certo se tieni al tuo compagno, scoprire un trdimento anziché parlare con sicerità é sempre più difficile da perdonare. Tranquilla ti spieghiamo noi cosa può aiutarti e trovare le parole giuste.

Perché si tradisce

L’onestà é uno dei valori più importanti per far funzionare un rapporto, perché si arriva al tradimento? Una buona percentuale di tradimenti avviene per soddisfare dei propri bisogni personali, che non trovano soddisfacimento all’interno del rapporto. Spesso chi tradisce sente carenza di molte cose come ad esempio quella di sentirsi amati, essere apprezzati, di sicurezza ma anche sperimentare cose nuove oppure semplicemente perché si é stanchi della solita routine. Dopo un tradimento si provano tante emozioni contrastanti e cioé l’adrenalina di aver compiuto un atto piacevole e trasgressivo e allo stesso tempo ci si sente assaliti da sensi di colpa, disperazione e vergogna pensando a quello che si é stati capaci di fare.

Cosa prova di viene tradito

Chi viene tradito vive una forte delusione che inizialmente può determinare una sorta di stato di “shock”. Non riesce a credere a quanto accaduto e sperimenta un senso di irrealtà, a cui subentrano gradualmente la paura, la tristezza, il dolore e la rabbia. Questi motivi di certo non rendono la confessione semplice, ma questo non deve fermarvi perché é importante e sicuramente più vantaggioso per salvare la relazione dire la verità.

Cosa non fare

Il consiglio che possiamo darti é sicuramente quello di trovare le parole giuste, di certo sdrammatizzare, non é la tattica migliore, in più spiegare che é stanto insolito o che molte cose che non fuzionano ti hanno portato a tradire, complicherà le cose verrà sicuramente interpretato come una scusa.  Anche essere poco delicati e dirlo in modo irruento di certo non servirà a salvare il tuo rapporto.

I cosigli per confessare

Pianificare la conversazione é la soluzione migliore scegli un momento libero da pressioni, ma non organizzare cose speciali come una cena, semplicemente assicurati che sia tutto uguale a sempre. Puoi per esempio sederti sul divano con il partner e digli con calma che hai bisogno di parlargli e in modo diretto e confessa che l’hai tradito. Lasca adare le tue emozioni, anche se ti viene da piangere o altro perché potrebbe succedere. Mortificarti ed esprimere la tua frustrazione per l’rribile atto compiuto può essere un’idea, ma dopo la confessione non scappare. Lascia che il tuo compagno reagisca, e preparati a qualunque cosa, dalle urla, a pianti, a fughe, parole forti o silenzio assoluto. Fatto ciò il consiglio é quello di aspettare, solo il tempo può curare le ferite e se l’amore é forte di sicuro il perdono arriva.