Prezzi pazzi, il latte alle stelle cosa sta succedendo

Allarme: scattano prezzi pazzi per il latte, i costi salgono alle stelle ecco cosa sta succedendo.

A lanciare l’allarme é Assolatte, l’Associazione Italiana di cui fanno parte più di 250 aziende che producono appunto il latte, i costi di produzione sono troppo alti e questo e questo non può che provocare un aumento dei prezzi. Il costo del latte quindi salirà alle stelle: cerchiamo di capire cosa sta succedendo.

prezzi pazzi per il latte ecco perché

Fino a qualche tempo fa: dice il presidente di Assolatte Paola Zanetti il latte alla stalla costava sui 38 centesimi mentre nel giro di un anno é arrivata a 55 centesimi, questo ha provocato un inevitabile aumento dei prezzi che probabilmente é destinato ancora a crescere. Sono dati preoccupanti: annuncia Zanetti: il settore é a rischio e bisogna correre ai rimedi per evitare il crollo.

A cosa é dovuto l’aumento dei prezzi

L’aumento di prezzi si sta verificando su tutto il settore alimentare ed é inevitabile se ad aumentare sono gas, luce e costi degli imballaggi. Per non fallire quindi le aziende che producono latte richiedono sempre più soldi, sono necessari per garantire non solo la produzione in sé, ma la qualità del prodotto a livelli alti come é sempre stato. Questo aumento non solo garantirà quindi qualità, ma evita la chiusura di piccole e medie imprese che sono il cuore pulsante del nostro paese.

Qual’é la soluzione

Assolatte quindi propone di trovare una soluzione per evitare non solo che il prezzo del latte aumenti ancora, ma anche per evitare che molte piccole e medie imprese possano crollare. La proposta é quella di azzerare l’Iva, solo in questo modo, non falliranno le aziende di produzione, i costi saranno nella norma e molte faglie Italiane non rischieranno di ritrovarsi senza lavoro. Non solo la produzione di latte é a rischio in questo periodo, azzerare l’Iva sarebbe necessario in vari settori. Altri prodotti alimentari tra cui legumi, pasta, succhi di frutta e tanto altro sono in aumento e azzerare l’Iva significa salvarne la produzione ma soprattutto garantirne la qualità di cui é famoso il nostro paese in tutto il mondo.