Covid incredibile scoperta, scatena una malattia terribile

Ultimi aggiornamenti riguardanti il covid: è stata fatta una scoperta incredibile, secondo ricerche recenti, scatena una malattia terribile, ecco quale.

Secondo gli studi fatti di recente, pare che al covid sia correlata una terribile malattia. Le ultime indagini rivelano un’ipotesi allarmante che lega il covid al diabete, l’incredibile scoperta degli studiosi ci fornisce dati significativi che portano a conclusioni purtroppo inevitabili.

scoperta malattia causata dal covid in giappone

Vi forniremo i dettagli su questa scoperta agghiacciante e cosa preoccupa realmente gli esperti, quali sono le persone a rischio e di quale tipo di diabete si tratta. Inoltre ci sono terapie che possono essere messe in atto per ridurre complicazioni gravi. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Cos’è il diabete

Negli ultimi anni, gli studiosi hanno potuto studiare bene tutte le conseguenze che ha portato il covid e a quanto pare sono molte le “coincidenze” che legano il covid e altre malattie tra cui il diabete. La scoperta é stata fatta da studiosi giapponesi e ci forniscono ipotesi dettagliate.

Il diabete è una malattia cronica caratterizzata dalla presenza di elevati livelli di glucosio nel sangue (iperglicemia) e dovuta a un’alterata quantità o funzione dell’insulina. Esiste la forma di tipo 1 e 2, quest’ultimo é quello più diffuso e determina una ridotta capacità di produrre insulina. In genere il diabete é legato ad uno stile di vita poco sano o quasi sempre ad un fattore genetico. Chi soffre di questa malattia ha potuto constatare che é purtroppo molto costosa se così vogliamo dire e se tra le cause c’è anche il covid la situazione può degenerare.

La terribile scoperta

É stato specificato più volte anche durante i primi casi di covid, che I soggetti diabetici erano più a rischio insieme ad altre patologie gravi, di avere conseguenze anche mortali in caso di contagio. Sono stati esaminati dagli scienziati soggetti sani e senza alcuna appartenenza genetica alla malattia e pare che dopo aver preso il covid, hanno iniziato a presentare disfunzioni o prestazione al diabete.

Pare che il covid scateni una sorta di interferenza sulla sensibilità dell’insulina, in pratica attiva il gene IRF1 che codifica il fattore regolatore dell’interferone 1. Per chi già ha la predisposizione al diabete, chiaramente questi dati sono preoccupanti, perché potrebbero aggravare la malattia causando danni irreversibili.

Cosa consigliano gli esperti

Secondo gli scienziati giapponesi, ricorrere a terapie repentine in caso di sintomi sospetti di diabete o l’aggravarsi della malattia stessa, possono davvero essere fondamentali e sicuramente aiutano a scongiurare gravi conseguenze in alcuni casi anche mortali.