E se fosse oritcaria il prurito che ti arriva all’improvviso? come riconoscerla

Spesso ci capita di sentire all’improvviso un forte prurito incontrollabile: e se fosse l’orticaria? Te lo sei mai chiesto? Ecco come riconoscerla

Quante volte ci capita di sentire quel forte ed incontrollabile prurito che non passa facilmente, arriva all’improvviso, così senza motivo. Tante volte vorremmo dare una spiegazione a tutto questo ma non é facile trovarla, ma aspettate! E se fosse orticaria? Ve lo siete mai chiesto?

orticaria come riconoscerla

M che cos’è l’orticaria, come si riconosce e perché avviene? Tante domande a cui vi aiuteremo a dare risposta, segui le indicazioni e finalmente potrai dare un nome a quel fastidioso prurito con la cura giusta. Ecco come riconoscerla.

Che cos’è l’orticaria

L’orticaria è un’eruzione della pelle (cutanea) caratterizzata dalla comparsa di bolle (pomfi) in rilievo che causano prurito e possono avere un colore variabile dal rosa pallido al rosso intenso. É dovuta all’attivazione del sistema immunitario e il responsabile dei sintomi è una cellula chiamata mastocita che libera principalmente istamina, ossia la sostanza coinvolta nella comparsa dei pomfi e del prurito.

Dove può formarsi l’orticaria e quanto dura

L’orticaria può venire fuori in qualsiasi parte del corpo e può essere localizzata o diffusa, si sviluppa a livello superficiale, ma può essere associata a reazioni edematose nel tessuto sottocutaneo profondo.

Solitamente, l’orticaria si risolve in pochi giorni o al massimo settimane, e solo in rari casi dura anni. Un episodio di orticaria acuta ha una durata inferiore alle sei settimane, uno di orticaria cronica, invece, si prolunga anche oltre le sei settimane.

Perché si scatena l’orticaria e come si cura

L’orticaria può essere provocata da numerose cause, tra cui rientrano reazioni allergiche, punture di insetto, stress emotivi, esercizio fisico e temperature rigide. Molti casi di orticaria non hanno bisogno di un trattamento specifico, in quanto l’eruzione spesso si risolve spontaneamente entro pochi giorni, ma in alcuni casi puoessere necessario l’aiuto di antistaminici, ovviamente sempre dopo controllo e prescrizione medica.