Vaccino quarta dose, quando è arrivato il momento di farla

Ci risiamo, ecco un nuovo vaccino! Ecco tutti i dettagli della quarta dose e quando é arrivato il momento di farla.

Dato l’aumentate dei casi, dopo diversi confronti tra esperti, l’ema e l’agenzia italiana del farmaco hanno dato il via libera per la quarta dose di vaccino, così Ministero della Salute ha dato indicazioni a tutte le regioni per effettuare la quarta dose di vaccino. Ora cercheremo di capire insieme quando è arrivato il momento di farla a seconda delle categorie.

vaccino quarta dose, tutti i dettagli

In prima battuta la quarta somministrazione di vaccino era prevista solamente per gli over 80, poi con la nuova circolare si è pensato di includere tutti gli over 60 e le persone fragili con patologie con più di 12 anni di età.
Per somministrare la quarta dose di vaccino, dovranno essere trascorsi 120 giorni dalla terza dose, o da eventuale contagio.

Quarta dose: conviene farla?

Molte persone si staranno chiedendo se conviene fare il vaccino ora oppure attendere in autunno quando uscirà la dose aggiornata contro le nuove varianti. Secondo gli esperti è utile fare da subito la quarta dose perché ci consente di proteggerci contro il contagio omicron.

Per la dose aggiornata di vaccino bisognerà aspettare invece ancora un pó, perché è in corso ancora tutto l’iter per rilasciare l’autorizzazione, approssimativamente sarà disponibile per l’autunno, ma comunque chi si sarà somministrato la quarta dose di vaccino, dovrà attendere comunque 120 giorni da quest’ultima.
I vaccini disponibili per la quarta dose, saranno quindi pfizer e moderna , ma ci sarà l’obbligo di somministrare il vaccino pfizer ai ragazzi compresi tra i 12 ed i 17 anni.

La quarta dose potrà essere somministrata dal medico di famiglia, presso gli hub vaccinali e le farmacie attrezzate.
Per quanto riguarda le prenotazioni si potranno effettuare o dal proprio medico oppure utilizzando il sito della propria regione.
Il personale sanitario ancora non potrà fare la quarta dose, mentre se vi state ponendo il problema perché ci trovate in vacanza, sappiate che il ministero sta lavorando affinché sia possibile vaccinare tutte le persone over 60 nelle principali mete turistiche.
In ogni caso è consigliabile consultare sempre il vostro medico di fiducia che vi saprà dare tutte le spiegazioni del caso inerenti al vaccino.