Rughe sul viso, le cause, come prevenirle e come trattarle per rallentarle

Chi prima chi dopo, tutte dobbiamo fare i conti con le rughe sul viso, ecco le cause, come prevenirle e come trattarle per rallentarle.

Certo le rughe sono sicuramente il problema più odioso contro cui tutti ci ritroviamo a combattere. Chi prima chi poi tutti dobbiamo farci i conti, certo ci sono tipi di pelle che sembrano mostrare meno rughe, ma più che a seconda dei soggetti questo si tratta di tipo di pelle, in genere chi ha la pelle più secca, tende ad avere rughe più marcate.

rughe sul viso, come trattarle

Non c’è un’età specifica per la comparsa delle prime rughe. C’è chi inizia a notare i primi segni intorno ai 20 e chi invece dai 30 anni in su. Tutto dipende da una serie di fattori che vanno dalla propria tipologia cutanea, allo stile di vita, all’esposizione ad agenti esterni come raggi solari e inquinamento. Ma come si fa a prevenirle queste orribili righe sul viso? Ecco cosa sono e come trattarle per rallentarle.

Cosa sono le rughe

Le rughe che si notano per prime, sono le cosiddette “rughe d’espressione”, ossia quei segni che si formano a seguito della contrazione dei muscoli del volto, da non considerare vere e proprie rughe, é più un evidenziare col passare del tempo e degli anni i naturali solchetti che mostriamo quando aggrinziamo la fronte, sorridiamo, strizziamo gli occhi o arricciamo il naso.

Le prime rughe vere e proprie si formano nella parte più profonda della pelle, il derma, a seguito di problemi interni ed esterni. Dipendono principalmente dall’avanzare dell’età e sono causate, specialmente, dal rilassamento della pelle e si formano in genere inizialmente ai lati della bocca, sulla fronte e sotto le palpebre.

Come rallentarle

Per evitare l’invecchiamento precoce ci sono diverse cose che possiamo fare, le prime riguardano le cattive abitudini, se ad esempio si fa uso eccessivo di alcol, oppure, fumo o eccessiva esposizione ai raggi ultravioletti, di certo le rughe non si faranno attendere, per cui é bene limitare o smettere subito, inoltre anche lo stress, l’alimentazione e lo stile di vita di certo influiscono moltissimo.

La cosa importante per rallentare la formazione di rughe é iniziare già dai 20 ad applicare creme idratanti e vitaminiche meglio se naturali e seguire un alimentazione equilibrata, priva di troppo cibo spazzatura e bere molta acqua, l’idratazione é molto importante per prevenire la secchezza della pelle.

Come trattarle

Per trattare le rughe, che siano le prime o le più marcate, oltre ai tantissimi prodotti in commercio ci sono alcuni rimedi anche naturali che vi lasceranno stupefatti se applicati con costanza. Miele e carota ad esempio, grazie alle molteplici vitamine e sali minerali che contengono, aiutano a ripolpare la pelle, quindi creare questa maschera naturale, sarà un aiuto notevole. Altri elementi sono l’olio di jojoba, di argan o di rosa mosqueta, in più Olio di baobab, bava di lumaca, enotera o portulaca.

Cosa evitare

Molte cose possono aggravare le condizioni delle rughe, é consigliabile ad esempio non applicare troppo fondotinta, non lavare il viso con saponi troppo aggressivi e poco nutrienti, ed evitare aumenti o perdita di peso frequenti, la pelle ne risente moltissimo perdendo elasticità.

Insomma tanti consigli per trattare le rughe,curiosità e cose da fare, ma una cosa che dobbiamo cercare di fare un pó tutti e di accettare i segni dell’età e prenderli come un sinonimo si esperienza accumulata, certo gestirle e limitarle, ma l’età va accettata.certo per i più restii non dimentichiamo gli innumerevoli trattamenti estetici che si possono fare, di certo aiutano tantissimo e nascondono notevolmente gli anni in pi