Mascherina da utilizzare fino a fine ottobre: ecco quale e dove usarla

Obbligo mascherina: si dovrà utilizzare fino a fine ottobre gli esperti dicono che é l’unica difesa che abbiamo, ecco quale é davvero efficace e dove usarla.

La mascherina resta l’unica arma di difesa contro questo covid con cui abbiamo iniziato ad avere a che fare dal febbraio del 2020. Certo sono tante le accortezze da tenere se si vuole evitare di essere contagiati, nonostante infatti siano passati 2 anni, i medici continuano a consigliare di non abbassare la guardia e soprattutto a tenere conto di dover avere sempre qualche piccola precauzione, in più la mascherina non deve mancare, da utilizzare almeno fino a fine ottobre.

mascherine, quale usare, dove e quando

Si é creato dietro la creazione di mascherine un vero e proprio business, ce ne sono davvero di tutti i tipi e colori, dalle più bizzarre e ovviamente inutile, a quelle utili ma vendute a prezzi stratosferici. Certo ora le cose sono indubbiamente migliorate e pare che i prezzi siano più accessibili e soprattutto siano più scarse le vendite. Gli esperti però continuano a precisare che il covid non é andato via per sempre, sta continuando a mutare e i contagi salgono proprio per aver abbassato la guardia. Bisogna essere cauti dicono i medici, avere cura di alcuni dettagli e soprattutto continuare a portare la mascherina.

Ecco quale mascherina é efficace davvero e dove usarla

Non c’è dubbio a riguardo, le mascherine di stoffa o chirurgiche non ci tengono al sicuro dal covid, una sola é davvero efficace, gli esperti parlano chiaro: la Ffp2, é l’unica possibilità che abbiamo di evitare di contrarre il covid, insieme alla distanza di sicurezza e all’igienizzazione continua delle mani e soprattutto dopo aver toccato magari soldi (che sono una delle cose più sporche e con un’alta concentrazione di germi e batteri) o oggetti che sono stati inevitabilmente toccati da tantissime persone.

indossare la mascherina per evitare il contagio

L’obbligo della mascherina ormai non c’è, ma é pure vero che per quanto il covid pare si sia trasformato in una semplice influenza per molti, é comunque un virus che ha altissimo rischio di creare non pochi problemi, come già anticipato. Secondo il parere medico, é opportuno continuare a portarla nei luoghi chiusi e soprattutto di lavoro, fabbriche, aziende, uffici e quant’altro, proprio perché é ovviamente logico che per ore si sta a contatto con tante persone ed é spesso impossibile evitare il distanziamento.

Obbligo o no? É soprattutto una decisione delle aziende

Diciamo che é un pó facoltativo l’obbligo di mascherina, o meglio, ogni azienda o datore di lavoro, può decidere se adottare misure di sicurezza più o meno ristrette, una valutazione che può essere fatta anche in base alle diverse mansioni che il dipendente ha o per salvaguardare la salute dei soggetti più fragili o particolarmente a rischio.

 

smart working

Per quanto riguarda lo smart working invece, attività molto usata in periodo di covid, che é molto servita per tenere in attività molte aziende in questi 2 anni, può essere prorogata per soggetti a rischio che potranno usufruire di tale agevolazione con presentazione di certificato che ne garantisce l’effettiva fragilità e rischio in caso di contagio del covid-19.