Grandissime novità in arrivo per chi percepisce una pensione, dal 2023 sono già in programma aumenti e pioggia di soldi in arrivo. Ecco cosa sta accadendo davvero.

Sono stati anni davvero difficili per i contribuenti italiani, soprattutto per la famiglia che in piena pandemia da Covid-19 hanno messo a disposizione delle loro famiglie l’assegno di pensione che arriva ogni mese. Il tutto, di certo, non finisce qui dato che la Quota 100 ha anche cambiato l’accesso al fondo pensionistico, insieme anche alla Quota Donna e anche all’assegno previsto per coloro che fanno affidamento anche alla pensione social, un contributo minimo che garantisce il sostentamento degli italiani dopo i 65 anni di età.

Pensione assegno soldi in più - NonSapeviChe

Nel corso delle ultime ore, però, è arrivata una nuova ed importantissima notizia che riguarda proprio coloro che sono già in possesso di un assegno di ‘pensione’ e che nel 2023.

Pioggia di soldi per le pensioni nel 2023

Già nel 2022 i contribuenti italiani hanno visto aumentare considerevolmente il loro assegno mensile della pensione, circa 1,7% in più rispetto agli anni passati. La vera rivoluzione, però, è in arrivo per il prossimo anno e quindi nel 2023 in quanto si parla di un aumento di circa 6,8%.

Pensione assegno soldi in più - NonSapeviChe

Secondo gli esperti economisti, dunque, sembrerebbe che il Governo capitanato da Mario Draghi abbia in mente una manovra che lascerà i contribuenti a bocca aperta, trattandosi di uno degli aumenti più alti dell’assegno di pensione che sia stato approvato negli ultimi quarant’anni.

A quanto ammonta l’aumento dell’assegno mensile delle pensioni?

L’aumento dell’assegno mensile delle pensioni è previsto, dunque, per tutti gli italiani a seconda del fondo di riferimento e quindi dell’accredito che viene effettuato. Ecco di seguito alcuni esempi:

– assegno pensione sociale: attualmente l’incentivo economico e di 468,11 euro che nel 2023 salirà a 500.
– assegni pensionistici di 1.000 euro: aumento previsto di 68 euro.
– assegni pensionistici di 2000 euro: aumenta previsto di 136 euro.
– assegno trattamento minimo: assegno mensile che non supera la soglia dei 2500 euro, il quale verrà incrementato di circa 153 euro mensili. Questo stesso piano di aumento è previsto anche per coloro che percepiscono assegni mensili di circa 3.000 euro.

Pensione assegno soldi in più - NonSapeviChe

Per saperne di più parlate con il vostro patronato di riferimento o commercialista che cura già la vostra situazione reddituale annuale e quindi, di conseguenza ragazzi anche le pratiche relative a fondo pensionistico.