Spesso ci capita di trovarci al supermercato e vedere tanta bella frutta di stagione, vorremmo acquistarla però andando a colpo sicuro, come ad esempio il melone, ecco come non sbagliare nell’acquisto, adotta questi metodi infallibili e sarai sicura di non sbagliare.

Quante volte a settimana ci ritroviamo al supermercato e quante volte vediamo tanta bella frutta di stagione, spesso ti sarà capitato di acquistare un prodotto bello all’apparenza, ma insapore o aspro, come ad esempio il melone, che in questo periodo dell’anno é il frutto probabilmente più richiesto. Ma come si fa a non sbagliare nell’acquisto è andare a colpo sicuro? Adotta questi metodi infallibili e vedrai che non puoi sbagliare.

acquistare un melone perfetto

Impara a riconoscerlo dall’aspetto

Prima di tutto devi saper riconoscere il tipo di melone che stai acquistando, ce ne sono diversi tipi, che sia però Retato, Cantalupo o giallo, devi assicurarti che la buccia sia integra e priva di lesioni. Il colore deve risultare brillante ed omogeneo, al di fuori di una zona più scura e lievemente rugosa che sta ad indicare una maturazione corretta, se quest’ultima non dovesse infatti essere presente, sta a significare che é stato raccolto troppo presto e quindi non ha un gran sapore. Per quanto riguarda il melone a buccia bianca, assicurati che tra le fossette il colore sia vivo, nel caso in cui si presenta scuro è marcio.

melone verde

 

Il picciolo può essere d’aiuto

Per capire se il melone é maturo al punto giusto, il picciolo é un ottimo sistema. Quest’ultimo altro non é che il gambo del frutto che lo univa alla pianta. Da esso potete intuire se un melone ha raggiunto la maturazione perfetta, dovrà risultare facile da staccare ma allo stesso tempo non dovrà risultare molto cedevole. Se dovesse presentarsi secco invece, meglio non acquistarlo in quanto risulta troppo maturo. Nel caso risultasse il picciolo troppo difficile da staccare significa che é stato raccolto troppo presto e risulta acerbo.

Toccandolo si può capire molto di più

Tramite gli odori possiamo capire il livello di maturità che ha un melone, ti basterà premere leggermente un lato per sentire subito quell’odore dolce e delicato tipico del melone. Se l’odore ti sembra eccessivamente zuccherino però non va bene, in quanto risulta eccessivamente maturo, in caso contrario ovviamente é troppo acerbo. L’odore però é meno percettibile se si tratta di melone giallo o verde invernale. Puoi capire anche dal peso se un melone é buono, più pesa infatti e più é perfetto, Infine esercitando una leggera pressione sulla buccia dovrà avere un leggero ritorno ma non dovrà restare l’impronta, altrimenti significa che ha superato eccessivamente il livello di maturazione.

melone

Il peso è il sono sono fondamentali

Un buon melone ricco di ottima polpa ovviamente ha un peso consistente lo si avverte tra le mai. Per assicurarti quello perfetto batti sul melone, e sentirai un rimbombo: se la risposta è un suono sordo, il melone è maturo, mentre se sentiremo un suono vuoto, il frutto non è ancora pronto per essere mangiato Quindi cosa stai aspettando? Metti in pratica questi preziosi consigli infallibili e vedrai che sarai un grande esperto.