La squadra di Governo capitanata da Mario Draghi ha deciso di scendere in campo e fare in modo che gli italiani potessero migliorare le proprie condizioni di vita. Ecco come districarsi per poter fare accesso agli incentivi messi a disposizione nel 2022.

Come abbiamo avuto modo di spiegare anche in occasione della pubblicazione di articoli precedenti, la squadra di Governo ha messo a disposizione una lunga serie di incentivi a cui poter far riferimento per poter migliorare le condizioni di vita degli italiani e non solo.

Bonus come non perderli calendario - NonSapeviChe

Tali bonus, dunque, sono stati ben studiati per provvedere a varie esigenze e problematiche. Ecco, dunque, di seguito numerosi bonus al quale si può ancora fare accesso.

Bonus: ecco come non perderne nemmeno uno

La calendarizzazione 2022 per i bonus messi a disposizione dalla squadra di Governo, dunque, hanno permesso a numerosi contribuenti italiani per migliorare le condizioni di vita. Ecco alcuni esempi:

Superbonus 110%: diretto alla ristrutturazione, demolizione e ricostruzione degli edifici seguendo un nuovo target con l’esplicito scopo di provvedere all’istallazione di nuove tecnologie green a impatto zero sull’ambiente.
Bonus Idrico: si tratta della possibilità di ottenere un rimborso fino a 1000 euro per coloro che hanno provveduto alla ristrutturazione di bagni e installazione di nuovi dispositivi che permettano un considerevole risparmio d’acqua.
Bonus Mobili: si tratta di una cifra messa a disposizione per coloro che sono in possesso di un Irpef del 50% e che devono una considerevole spesa per arredare casa dopo aver provveduto ai lavori di ristrutturazione. si tratta di un’agevolazione che calcola un massimo di spesa di 10.000 euro per la quale sono previste scontistiche fino a 5.000 euro entro il 2022.

Bonus come non perderli calendario - NonSapeviChe
Bonus Affitto: in questo caso facciamo riferimento tipo di agevolazione e contributo previsto per coloro che hanno meno di 31 anni, ma che anno compiuto almeno il ventesimo anno di età. Tale contributo arriva con una detrazione di massimo 2.000 euro ma solo per coloro che sono in possesso di un reddito annuo che non superi i 15.492,71 euro.
Bonus prima casa under 36: facciamo riferimento a un sostegno coloro amico per coloro che hanno un Isee inferiore a 40.000 euro annui, per i quali la norma prevede l’estensione del pagamento dell’imposta di registro, ipotecaria e catastale per le compravendite non soggette a iva.

Incentivi economici 2022

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente sono numerosi gli incentivi economici previsti dalla squadra di governo capitanata da Mario Draghi ai quali si può fare accesso, oltre a quelli sopra citati.

In tal senso, dunque, facciamo riferimento anche ai seguenti incentivi:

Bonus Internet veloce: ovvero un buono di 300 euro per coloro che sottoscrivono un contratto di almeno a 24 mesi con una compagnia telefonica per l’installazione della ADSL in casa.
Bonus psicologo: un incentivo economico che arriva massimo 600 euro a seconda del modello i sei di riferimento. Si tratta di un incentivo economico che agevola la persona l’avvio di un percorso dallo psicoterapeuta e quindi garantendo il pagamento delle prime sedute con lo specialista.

Bonus come non perderli calendario - NonSapeviChe
Assegno unico: altro incentivo ancora disponibile e che è stato richiesto da numerose persone residenti sul territorio italiano. L’incentivo prevede un sostegno economico a figlio fino ai 21 anni di età e che è stabilito dal proprio modello isee e quindi reddito annuale, il quale può arrivare ad un massimo di 175 euro.