Troppo spesso, ci si confonde tra attico e mansarda ignorando il fatto che in realtà tra le due tipologie di abitazione esistono delle differenze. Scopriamo insieme quali sono.

Quando si acquista un’abitazione è molto importante conoscere le differenze tra le varie tipologie di abitazione. A tal proposito, è bene capire quali sono le differenze tra attico e mansarda che sempre troppo spesso sono confuse tra loro.

Scegliere tra attico e mansarda: ecco la differenza

In questo articolo vi spieghiamo una volta per tutte quali sono gli elementi che distinguono l’una dall’altra abitazione.

Scegliere tra attico e mansarda: ecco le differenze tra le due tipologie di abitazione

Scegliere tra attico e mansarda: ecco la differenza

Quando si parla di attico si fa riferimento ad un’abitazione posta all’ultimo piano di un edificio. Solitamente, si caratterizza per la grande ampiezza degli spazi e per la vista privilegiata sulla città. Non a caso, la maggior parte delle volte è possibile godere anche di un ampio terrazzo. Lo svantaggio tuttavia risiede nel costo che generalmente è particolarmente proibitivo.

Per quanto concerne la mansarda, invece, questa si trova sempre all’ultimo piano ma in questo caso, lo spazio è nettamente minore. Questo accade perchè questo tipo di abitazione si trova all’interno del sottotetto per cui la superficie calpestabile è particolarmente ridotta. Il vantaggio, comunque, è rappresentato dalla possibilità di godere di una grande illuminazione grazie alle finestre che molto spesso si trovano sul tetto. Oltre a questo, bisogna valutare il fatto che non avendo nessun vicino sopra di noi, è possibile godere di una certa privacy e tranquillità.

Da valutare, tuttavia, sono anche gli svantaggi che chiaramente possono esserci e sono rappresentati soprattutto dal clima. In particolare, il rischio è quello di sentire troppo caldo in estate e troppo freddo durante la stagione invernale. Di conseguenza, nel caso in cui si voglia acquistare questo tipo di abitazione, il consiglio è quello di isolare le pareti coibentandole termicamente. Ciò detto, in riferimento al costo questo caso risulta essere più accessibile rispetto all’attico. Alla luce di questo, è chiaro che la scelta tra attico e mansarda dipende da un lato dalle proprie esigenze ma anche dalla propria disponibilità economica.

Scegliere tra attico e mansarda: ecco la differenza