Chi beneficia del reddito di cittadinanza può ritirare soldi dagli ATM con l’apposita carta. Ecco qual è la cifra massima

Sono davvero tantissime le persone che possono beneficiare del reddito di cittadinanza, il sostegno economico ad integrazione dei redditi familiari destinato a coloro che si trovano nelle condizioni di difficoltà economiche e povertà. Tra i benefici che riceve chi risponde ai requisiti per riceverlo c’è anche quello di potere ritirare denaro contante dagli ATM  tramite l’apposita carta. Sicuramente una grande comodità che può essere un vero salvavita in caso di emergenza.

prendi il reddito di cittadinanza, sei sicuro di sapere quanto puoi ritirare dagli ATM

Non tutti però sanno che c’è un limite al denaro che si può ritirare dalla carta, e spesso c’è confusione su quale sia effettivamente la cifra massima che so può ritirare grazie al reddito di cittadinanza.

Reddito di cittadinanza, ecco quanto si può prelevare con l’apposita carta

prendi il reddito di cittadinanza, sei sicuro di sapere quanto puoi ritirare dagli ATM

Questa incertezza è probabilmente dovuta al fatto che secondo la regola non c’è un limite massimo uguale per tutti i beneficiari. La soglia minima è fissata sui 100 euro, ed è quella di partenza. Ma si può anche salite con la cifra in base al numero dei membri del nucleo familiare.

Questo aumento viene calcolato accuratamente tramite il parametro di scala di equivalenza, un apposito e particolare coefficiente che permette di capire quanto effettivamente si possa prelevare dalla propria carta. La base di partenza è fissata come detto sulla cifra di 100 euro. Il parametro di scala di equivalenza è invece fissato ad un euro. Si aggiungono poi 0.40 centesimi per ogni membro maggiorenne del nucleo familiare, mentre per i componenti del nucleo familiare che non hanno raggiunto la maggiore età si aggiunge lo 0,20. Una volta ottenuto questo parametro si potrà quindi conoscere qual è il massimo ritirabile con la carta del Reddito di Cittadinanza.

Il massimo assoluto che è concesso prelevare è di 210 euro, che si potrò ottenere solo se si è ottenuto un parametro di scala di 2,10. Come potete vedere quindi la cifra che è possibile ritirare dagli ATM cambia a seconda della propria situazione. Per evitare ogni tipo di inconveniente al momento del prelievo è bene quindi sciogliere ogni dubbio e accertarsi di quale sia il massimo che potete ritirare con la vostra carta in base a quella che è la situazione del proprio nucleo familiare. In questo modo non avrete nessun tipo di problema