L’INPS ha da poco pubblicato il bando riguardante la richiesta di borse di studio per alcuni tipi di vacanza: scopriamo insieme di cosa si tratta e come fare per richiederle.

In vacanza con l’INPS: è questa l’imperdibile opportunità presentata dall’Istituto e destinata ai più giovani. Il bando è da poco uscito e permetterà a moltissimi di ottenere dei fondi per una vacanza studio.

valigia per una vacanza in montagna

Scopriamo insieme di cosa si tratta, cosa prevede il bando, a chi è destinato e come fare per richiederle prima della scadenza. L’occasione è davvero imperdibile!

Borse di studio INPS per le vacanze: l’incredibile opportunità

bonus vacanze novità

 

Da pochi giorni l’INPS ha pubblicato il bando “Estate INPSieme“: esso metterà a disposizione dei più giovani dei fondi per dei soggiorni di studio all’estero o per vacanze a tema in Italia. Tale iniziativa, però, non è dedicata a tutti ma sarà rivolta solo ad una stretta cerchia di giovani.

I destinatari principali, infatti, sono i ragazzi delle scuole superiori e, in particolare, i figli o gli orfani di dipendenti della Pubblica Amministrazione o di ex dipendenti ormai pensionati. Per il 2022 i fondi a disposizione ammonteranno a circa 20.348 euro per quanto riguarda i soggiorni all’estero. 

Se rientri in questa categoria, dunque, puoi effettuare domanda ma devi affrettarti: il bando, infatti, scade il 22 Aprile. Vediamo insieme la procedura per richiedere una di queste imperdibili borse di studio.

Come presentare la domanda

Il bando dell’INPS scade il 22 aprile alle ore 12: chi, entro quel giorno, vorrà presentare domanda potrà farlo esclusivamente in via telematica. Tuttavia, bisognerà accertarsi di essere iscritti alla banca dati INPS.

Una volta accertati tutti i requisiti, si dovrà accedere la portale dedicato utilizzando le credenziali Spid, CIE o CNS e compilare l’apposita domanda inserendo tutti i dati richiesti. Molto importante, inoltre, sarà anche allegare il modulo ISEE per determinare gli importi spettanti. 

Entro il 20 maggio l’INPS provvederà alla pubblicazione delle graduatorie specificando anche quali sono gli importi spettanti. In quel momento, infine, saranno resi noti anche i soggiorni disponibili.

ragazzi in casa? richiedete la carta giovani per usufruire di tanti sconti e agevolazioni, come ottenerla