Il miglior amico dell’uomo? Il Cane! Ecco gli incredibili effetti sugli anziani, parla la scienza

Nel corso di un congresso tenutosi a Seattle, gli esperti sono giunti alla conclusione che il miglior amico dell’uomo risulta essere senza dubbio il cane, specialmente per gli anziani.

Gli esperti hanno condotto uno studio che ha riguardato più di mille anziani. Da questa analisi è emerso un dato davvero importante che rivela che il miglior amico dell’uomo è il cane.

il miglio amico dell'uomo? Il Cane! Ecco gli incredibili effetti sugli anziani, parla la scienza

Scopriamo insieme cosa ha messo in luce lo studio in questione e soprattutto in che modo i cani risultano essere molto importanti per le persone anziane.

Cane: ecco perchè la compagnia di un amico a quattro zampe è benefica per gli anziani

il miglio amico dell'uomo? Il Cane! Ecco gli incredibili effetti sugli anziani, parla la scienza

In particolare, i dati in possesso rivelano che possedere un cane, soprattutto nelle persone più in là negli anni, può apportare numerosi benefici che riguardano le funzioni cognitive. Gli anziani che posseggono un animale domestico, di fatti, hanno fatto registrare un minor deterioramento cognitivo o comunque più lento. Rispetto a coloro che non possedevano animali domestici, in sostanza, lo studio ha rivelato che il legame con questi speciali animali può rivelarsi benefico anche per quanto riguarda i valori della pressione sanguigna e i livelli di stress.

Leggi anche: I CANI SONO INTELLIGENTI, MA ALCUNE RAZZE SONO ECCEZIONALI: ECCO QUALI

Già diversi studi precedenti a quello in questione, di fatti, hanno fatto mergere un dato molto importante che rivela che possedere un amico a quattro zampe può essere estremamente positivo soprattutto per quanto riguarda lo stress e l’ansia. Pare, di fatti, che questi animali siano in grado di abbassare i livelli di stress non solo degli anziani ma di tutti i componenti della famiglia. Non solo, i ricercatori hanno anche evidenziato un altro aspetto molto importante. Questo riguarda il fatto che possedere un amico a quattro zampe riesce ad aumentare l’esercizio fisico. Si tratta di un dato molto importante in quanto soprattutto negli anziani l’attività fisica risulta essere estremamente importante in quanto determina un rallentamento del deterioramento della salute cognitiva.

Leggi anche: I CANI CAPISCONO TUTTO, GLI MANCA SOLO LA PAROLA, ECCO COSA DIMOSTRANO GLI STUDI

Alla luce di quanto appena detto, lo studio in questione si inserisce in un’ottica volta a confermare per l’ennesima volta che possedere un cane può rivelarsi davvero positivo per la nostra salute. Grazie alla loro compagnia, di fatti, questi animali sono in grado di donare vitalità e voglia di vivere oltre che grande fedeltà.

il miglio amico dell'uomo? Il Cane! Ecco gli incredibili effetti sugli anziani, parla la scienza