Un comune ciclo mestruale potrebbe nascondere un cancro alle ovaie, ecco come riconoscerlo

I sintomi del cancro alle ovaie sono subdoli. Anche il vostro ciclo mestruale può essere la spia di questa grave malattia
Il cancro alle ovaie è particolarmente subdolo. Nelle sue fasi iniziali, infatti, si muove silente e senza dare segnali. Anche i primi sintomi sono particolarmente fuorvianti, in quanto comuni ad altre patologie molto meno serie. Possono infatti per questo motivo essere sottovalutati. Tutto questo può ritardare i tempi in cui ci si rivolge al medico, e di conseguenza fa si che purtroppo capiti spesso che al momento della diagnosi intervenire sia complicato. In caso di neoplasie è essenziale scoprire la malattia il prima possibile per potere sensibilmente aumentare le possibilità di prognosi favorevole.
un comune ciclo mestruale potrebbe nascondere un cancro  alle ovaie, ecco come riconoscerlo
Per questo è importante rivolgersi al proprio ginecologo e fare una visita specialistica in caso di qualsiasi tipo di dubbio, ma anche conoscere e sapere interpretare i sintomi che lancia il nostro corpo in caso di serie problematiche.

I sintomi del cancro alle ovaie: ecco quali possono essere le spie

un comune ciclo mestruale potrebbe nascondere un cancro  alle ovaie, ecco come riconoscerlo

Uno dei sintomi più sottovalutati è sicuramente il gonfiore addominale, spesso attribuito ad altre cause, come cattiva digestione o periodo premestruale. Proprio quest’ultimo può essere utile per accorgersi di un problema in corso. In caso di irregolarità del proprio ciclo mestruale, la causa potrebbe essere proprio un tumore alle ovaie, pertanto è importante consultare il medico e fare tutti gli accertamenti del caso se dovessero essere riscontrati cambiamenti.

LEGGI ANCHE>>>Tumori al colon come prevenirli? Iniziando a eliminare questi cibi, parla l’esperta

Anche avere un dolore ricorrente ad addome e pelvi può essere la spia di un problema più serio, soprattutto se ricorrente, duraturo e senza causa apparente. Altri sintomi legati all’apparato digerente possono essere costipazione, indigestione, nausea e vomito, ma anche la sensazione di essere costantemente sazi e inappetenza con conseguente diminuzione di peso.

LEGGI ANCHE>>>Nuova scoperta, la correlazione tra l’allattamento e il tumore al seno

Anche la frequente necessità di urinare, che può manifestarsi anche a distanza di pochi minuti possono essere la spia di un tumore alle ovaie. Come detto, questi possono essere sintomi legati a tante altre problematiche, pertanto se si dovesse riscontrare uno di questi sintomi non bisogna allarmarsi, ma è necessario contattare subito il medico e fare tutte le analisi del caso per accertarsi che sia effettivamente legata a motivi meno seri e scongiurare la presenza di un qualcosa di più serio. Come detto, accorgersi in anticipo di avere sintomi che possono potenzialmente essere segnale di una grave malattia può davvero salvare la vita.