La ricotta fa ingrassare o aiuta a dimagrire, finalmente un po’ di chiarezza

La ricotta è sicuramente uno degli alimenti più apprezzati per il suo sapore ma anche per la grande versatilità in cucina. Ciò detto, sono in molti a chiedersi se la ricotta fa ingrassare o aiuta a dimagrire. Ecco la risposta definitiva.

La ricotta è un alimento che consente di preparare deliziose ricette che vanno dagli antipasti ai primi piatti fino anche al dessert.

La ricotta fa ingrassare o aiuta a dimagrire, finalmente un po' di chiarezza

Tante persone che seguono una dieta dimagrante non sanno se eliminare o meno questo alimento a causa del fatto che non sanno se fa ingrassare o, al contrario, aiuta a dimagrire.

La ricotta fa ingrassare o aiuta a dimagrire? La risposta definitiva

La ricotta fa ingrassare o aiuta a dimagrire, finalmente un po' di chiarezza

In merito a questo alimento ci sono pareri, molto spesso, discordanti tra loro. C’è, infatti, chi consiglia di eliminare l’alimento dal proprio regime alimentare per poter dimagrire, altri invece consigliano di consumarla in quanto particolarmente magra. Alla luce di questo, può risultare utile fare un po’ di chiarezza riguardo alle sue modalità di preparazione. L’alimento in esame deriva dal siero prodotto dal caglio ossia dai suoi residui. Ciò significa, che può essere considerato a tutti gli effetti un formaggio magro in quanto i grassi restano nel caglio. Nella ricotta, invece, restano i seguenti nutrienti:

  • proteine;
  • vitamine;
  • sali minerali.

Trattandosi di un alimento non grasso, questo formaggio è poco calorico: basti pensare che per 100 grammi di prodotto contiene cica 150 Kcal. Non solo, la ricotta genere un forte senso di sazietà dal momento che è particolarmente ricca di acqua. Questo, di conseguenza, è un altro motivo che deve spingere ad inserirla all’interno di un piano alimentare pensato per perdere peso. Ovviamente, come sempre, il potere dimagrante di un alimento si riferisce ad un consumo non eccessivo e, duqnue, moderato. In poche parole, pur trattandosi di un cibo particolarmente magro e con un apporto calorico particolarmente basso, non bisogna mai eccedere nelle dosi.

Ciò significa che consumando piccole quantità di ricotta non si rischia assolutamente di ingrassare, anzi è possibile beneficiare delle proprietà dapprima elencate. La capacità o meno dell’alimento di far aumentare il peso corporeo è legato essenzialmente al fatto che si consuma in dosi particolarmente elevate.

La ricotta fa ingrassare o aiuta a dimagrire, finalmente un po' di chiarezza