Sentite poco? Potrebbe essere un tappo di cerume, ecco come intervenire

Spesso può capitare di sentire poco e male senza capirne la causa. Una di queste potrebbe essere, ad esempio, la presenza di un tappo di cerume. Ecco come intervenire in questo caso.

Alcune persone possono avvertire una difficolta nel sentire bene che, in molti casi, può essere causata da un tappo di cerume che impedisce di distinguere in maniera chiara e netta i suoni che ci circondano.

Sentite poco? Potrebbe essere un tappo di cerume, ecco come intervenire

Scopriamo insieme come intervenire in questo caso per evitare di andare incontro a problemi più seri.

Sentite poco? La causa potrebbe essere un tappo di cerume

Sentite poco? Potrebbe essere un tappo di cerume, ecco come intervenire

Il tappo di cerume può causare una lieve perdita di udito. In particolare, i suoni possono risultare più flebili e, in alcuni casi, si può avvertire un fastidioso rimbombo quando qualcuno ci parla a distanza ravvicinata. Ciò detto, può essere utile spiegare cos’è in realtà il cerume. Ebbene, altro non è che una sostanza di natura oleosa che viene prodotta dalla cellule che si trovano nella pelle delle orecchie. La sua funzione è quella di mantenerla lubrificata e, dunque, di proteggerla.

La sua formazione eccessiva può dare vita al cosiddetto tappo di cerume che può causare un’ostruzione che richiede un intervento efficace e soprattutto corretto. Gli esperti consigliano di praticare un lavaggio non prima di aver inserito all’interno del condotto uditivo delle gocce apposite da acquistare in farmaci e che servono a rendere il tappo più morbido e, quindi, più facile da eliminare. In alternativa, in commercio ci sono degli spray appositamente pensati per fluidificare il cerume e farlo fuoriuscire in maniera più agevole.

Il consiglio è quello di eseguire questa pratica rivolgendosi ad un medico esperto che in questo caso è l’otorino. Quest’ultimo, con l’aiuto di una apposita siringa provvista di un beccuccio riesce ad eseguire un accurato lavaggio eliminando il tappo. Per farlo è utilizzata della semplice acqua. In molti si chiedono se la presenza di cerume a lungo andare possa dare vita a eventi gravi che richiedono interventi d’urgenza.

A tal proposito, possiamo affermare con tranquillità che di per sè la permanenza di un tappo di cerume non rappresenta una condizione di pericolo che possa far presagire e temere problemi particolarmente gravi.

Sentite poco? Potrebbe essere un tappo di cerume, ecco come intervenire