Se vi state chiedendo come fanno i ricordi a formarsi, siete nel posto giusto. Ecco spiegato il motivo per cui sono fondamentali le emozioni in questo processo.

Diversi studiosi e ricercatori hanno voluto analizzare il processo di formazione dei ricordi che da sempre è un argomento che affascina e suscita sempre molta curiosità.

Come si formano i ricordi: fondamentali sono le emozioni, ecco perchè

Non tutti sanno come farsi a formare i ricordi perciò in questo articolo cercheremo di spiegarvelo in maniera molto semplice.

Come si formano i ricordi: il ruolo delle emozioni

Come si formano i ricordi: fondamentali sono le emozioni, ecco perchè

Iniziamo col die che nel processo di formazione dei ricordi hanno un ruolo determinante le emozioni. Ciò significa che qualsiasi momento che viviamo è accompagnato da un’emozione precisa positiva o negativa che sia. Quando visitiamo luoghi o più semplicemente ascoltiamo musica, tutte queste azioni suscitano emozioni che, a distanza di tempo, possono riaffiorare provocando un sussulto di sensazioni.

La gran parte delle persone può affermare che fa molto meno fatica a ricordare esperienze ed eventi legate ad emozioni forti rispetto a quelli che emotivamente non ha suscitato particolari reazioni. Il cervello cosiddetto emotivo crea una sorta di mappa contenente le esperienze accumulate nel corso del tempo creando il nostro passato.

Nello specifico, a gestire le emozioni è l’amigdala una regione del cervello che attraverso il rilascio di ormoni stimola una reazione dei centri neurali determinando, di conseguenza, l’attivazione del sistema cardiovascolare e dei muscoli.

Va detto, peraltro, che non bisogna intendere la memoria come qualcosa che non cambia, al contrario, nel tempo ricordando un evento è possibile fare un lavoro di ricostruzione ripristinando una nuova versione del falso ricordo. Spesso, di fatti, possiamo finire per distorcere al realtà elaborandone un ricordo soggettivo.

Di pari passi alla capacità di ricordare, troviamo quella di dimenticare. Questa, in particolare, risulta essere fondamentale al fine di ristabilire l’equilibrio psico-fisico. Si  tratta, dunque, di una vera e propria arma in nostro possesso che ci consente di non farci sopraffare dalla grande quantità di ricordi che potrebbe diventare davvero insostenibile al punto da andare ad intaccare la nostra capacità di relazionarci agli altri.

Il cervello emotivo, di fatti, è quello che influisce nelle relazione con la società e distingue l’uomo dagli animali.

Come si formano i ricordi: fondamentali sono le emozioni, ecco perchè