Ecco come possiamo prevenire le malattie autoimmuni che non sempre insorgono a causa della genetica. 

Le malattie autoimmuni sono caratterizzate da una reazione scorretta del sistema immunitario che inizia ad attaccare ed a distrugge i tessuti sani dell’organismo. Questo succede perchè il sistema immunitario li riconosce, erroneamente, come degli estranei da attaccare.

Esempi di patologie autoimmuni sono la malattia di Addison, la celiachia, la dermatomiosite, il morbo di Graves, la tiroidite di Hashimoto, la miastenia gravis, la sclerosi multipla, l’artrite reumatoide, la sindrome di Sjogren, il lupus eritematoso sistemico e il diabete di tipo1.

Ecco cosa indebolisce il nostro sistema immunitario

Le cause di queste malattie non sono state ancora chiarite, ma si sviluppano soprattutto in persone portatrici di geni che predispongono all’insorgenza di patologie autoimmuni. Però, un recente studio, ha dimostrato come queste malattie possano insorgere anche se si hanno delle abitudini sbagliate per quanto riguarda l’alimentazione.


LEGGI ANCHE: Malattie rare finalmente riconosciute dal Senato come tali, arrivano i diritti e gli aiuti


Gli esperti ipotizzano che un’alimentazione sbagliata ricca di sostanze grasse e povera in fibre ad esempio possa andare a compromettere il nostro sistema immunitario danneggiandolo. Si è dimostrato, negli anni, che il microbiota presente nell’intestino è in grado di equilibrare il nostro sistema immunitario.

Certo, alla base delle malattie autoimmuni c’è spesso una predisposizione genetica, ma si può anche affermare che l’alimentazione può svolgere un ruolo di mantenimento ed va ad aiutare appunto il sistema immunitario.

Mangiare con una certa frequenza ai fast food o consumare cibo spazzatura in abbondanza può andare a ridurre l’efficienza del nostro sistema immunitario che potrebbe anche compromettersi se alla base c’è anche una predisposizione genetica.


LEGGI ANCHE: Come abbassare il colesterolo alto e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari


Quindi per rinforzarlo andiamo a:

  • seguire una dieta equilibrata e corretta. Quella mediterranea è perfetta perchè c’è il giusto rapporto tra le varie componenti. Mangiamo frutta e verdura, si a pesce, sostanze ricche di vitamine e limitiamo il consumo id grassi zuccheri e di sostanze alcoliche. preferiamo cereali integrali ricchi di fibre ed i legumi ricchi di proteine vegetali, ma anche di micronutrienti;
  • buon livello di vitamina D che si può assumere anche aumentando il consumo di salmone, sgombro, tonno, olio di fegato di merluzzo e tuorlo d’uovo;
  • teniamo sotto controllo il nostro peso corporeo. Non solo l’obesità può essere un fattore negativo per il nostro sistema immunitario. Anche la magrezza eccessiva deve essere tenuta sotto controllo.