Sono in arrivo nuovi sostegni dal governo anche per l’anno 2022 a causa dell’emergenza Covid. A beneficiarne saranno diversi settori, dalle scuole fino alle discoteche. 

Almeno 45,22 milioni di euro saranno stanziati per finanziare le mascherine Ffp2 gratuite per tutti gli studenti, gli insegnanti e il personale scolastico che sarà costretto all’autosorveglianza in presenza a scuola. Secondo il nuovo decreto sostegni fino alla fine di febbraio, i vari istituti scolasti potranno acquistare le mascherine in farmacia oppure presso rivenditori autorizzati aderenti all’iniziativa dei prezzi calmierati di 0,75 centesimi a mascherina.

[caption id="attachment_41798" align="aligncenter" width="1280"]Decreto sostegni 2022 Decreto sostegni 2022[/caption]

Un’altra novità in arrivo dal decreto saranno le agevolazioni sulle bollette di energia elettrica prodotta da impianti alimentati da fonti rinnovabili. Il gestore dei servizi energetici dal 1 febbraio al 31 dicembre 2022 dovranno sottrarre la differenza tra i costi attuali e quelli sostenuti per la produzione di energia alimentata con impianti solari, idroelettrici, geotermici ed eolici.

Decreto sostegni, agevolazioni in arrivo per gli altri settori

[caption id="attachment_41799" align="aligncenter" width="740"]Decreto sostegni 2022 Decreto sostegni 2022[/caption]

Per le attività economiche in crisi a causa della pandemia e delle nuove restrizioni, dovrebbero arrivare dal governo 1,6 miliardi di euro destinati ai settori del turismo, della cultura, dello sport, del tessile e della moda, del degli catering, eventi e dei matrimoni. Aumentato il fondo anche per discoteche e sale da ballo, alle quali sono state sospese le tasse a causa della chiusura forzata fino a fine gennaio come da decreto.

LEGGI ANCHE >>> Come usufruire del bonus bollette 2022, ecco a chi spetta e come si richiede

Aiuti a fondo perduto sono previsti per le attività del commercio al dettaglio, che hanno visto diminuire il loro fatturato del 30% lo scorso anno rispetto al 2019, e un nuovo finanziamento di 20 milioni di euro per i parchi tematici, gli acquari, i parchi geologici e i giardini zoologici.

Nuovi contributi sono previsti nella bozza del decreto anche per i trasporti, come quello pubblico locale, oltre a uno stanziamento di 80 milioni per i servizi aggiuntivi e le attività di controllo. a beneficiarne saranno mezzi di trasporto su strada come gli autobus, ma anche le ferrovie, per ridurre il canone di utilizzo della rete da parte di altri operatori.

LEGGI ANCHE >>> Bonus di 4000 euro per cambiare moto e scooter: ecco come ottenerlo

Anche le Regioni saranno destinatari di nuovi fondi con un budget di 400 milioni di euro per le spese sostenute a causa della pandemia e per fare fronte alla campagna vaccinale in attuazione.