Grazie allo sviluppo tecnologico, le abitazioni del futuro saranno sempre più volte alla riduzione degli spazi da un lato e dall’efficienza massima per tutta la famiglia.

Una startup ha avuto la brillante idea di realizzare una piccola abitazione che fosse in grado di ospitare una famiglia intera.

La casa del futuro: 26 mq che possono ospitare una famiglia

L’idea è davvero geniale e promette di cambiare totalmente il modo di intendere la propria abitazione. Scopriamo insieme di cosa si tratta nello specifico.

La casa del futuro da 26 mq: ecco com’è fatta

La casa del futuro: 26 mq che possono ospitare una famiglia

La soluzione abitativa di cui stiamo parlando prende il nome di Nestron’s Cube Two realizzata dalla startup la cui sede è a Singapore operante già da diverso tempo. Essa nasce con l’obiettivo di realizzare una piccola soluzione abitativa che consenta di essere installata dove si vuole riuscendo ad ospitare fino anche ad una famiglia di quattro persone.

Si tratta, nello specifico, di una casa prefabbricata dal design futuristico che ci proietta direttamente in uno scenario di fantascienza.

La casa del futuro: 26 mq che possono ospitare una famiglia

Una volta entrati è possibile notare la zona giorno di 26 mq che si divide in:

  • soggiorno;
  • bagno;
  • cucina;
  • camera da letto;
  • bancone bar.

In particolare, la cucina può vantare un frigorifero e persino una lavatrice in modo tale da garantire tutti i comfort per la famiglia. La camera da letto, inoltre, presenta un letto, armadio e delle utilissime mensole.

L’abitazione presenta anche pavimenti con riscaldamento incorporato e pannelli solari. che contribuiscono a rendere l’abitazione in questione praticamente a zero emissioni.  Peraltro, va precisato che quasi completamente i materiali utilizzati per realizzarla sono riciclabili.

Non solo è possibile usufruire di un assistente vocale in grado di controllare tutti i dispositivi che si trovano in casa.

Per quanto riguarda il costo della Nestron Cube Two, questo si aggira intorno ai 48mila euro. A questi vanno sommati quasi 7mila euro per l’eventuale impianto dei pannelli solari e 800 € per le spese relative al riscaldamento a pavimento.

Ciò detto, quella di cui si è parlato in questo articolo è una casa davvero pratica che nonostante le sue dimensioni ridotte risulta essere una valida alternativa a quelle usuali dal momento che consente di essere installata ovunque si vuole.

La casa del futuro: 26 mq che possono ospitare una famiglia