A chi non è mai capitato di ammirare la foto di un gioiello e chiedersi come si faccia a capire il reale valore? Ecco alcuni segreti.

Come molti di voi già sapranno, l’anello solitario è un anello composto da un solo diamante che di solito è un brillante di forma rotonda. Nella maggior parte dei casi, viene acquistato per ufficializzare il fidanzamento.

L'anello simbolo dell'amore, il solitario: come capire qual è il vero valore

Può sembrare difficile capire il reale valore di questa tipologia di anello per questo, in questo articolo, vi forniremo tutte le informazioni in merito per non sbagliare nella scelta del vostro solitario.

Anello solitario: ecco come si individua il reale valore di questo gioiello

L'anello simbolo dell'amore, il solitario: come capire qual è il vero valore

Iniziamo col dire che per riuscire a capire qual è il valore di un anello bisogna fare riferimento a 3 elementi:

  • manodopera;
  • tipologia diamante;
  • montatura in oro.

La realizzazione di un anello del genere richiede il lavoro di diverse figure professionali che vanno dall’orefice all’incastonatore, dal designer all’incisore.

Anche se il prezzo dell’oro varia di giorno in giorno, le montature che interessano i solitari hanno lo stesso peso che, tra l’altro, varia dai 2 ai 3 grammi di peso. Questo prende il nome di caratura che altro non è che il peso del tuo diamante che, a sua volta, è espresso sottoforma di carati. Per ogni carato il peso corrispondente è di circa 0,2 grammi.

E’ molto importante, inoltre, la purezza che sta ad indicare se il diamante presenta  impurità. In particolare, bisogna valutare quando sono presenti se queste sono visibili già ad occhio nudo o sono ben visibili soltanto con l’aiuto di una lente.

Ciò detto, combinati questi tre elementi è possibile determinare il costo dell’anello solitario.

A tal proposito, un anello dalla caratura di 0.20 può presentare un costo che va dai 700 agli 800 euro. In questo caso la grandezza del solitario sarà simile a quella di una lenticchia.

Va detto che ogni gioielliere può stabilire il prezzo che intende presentare al pubblico e, dunque, anche di applicare sconti fino anche al 70 per cento. In poche parole, quello che vediamo esposto in vetrina non è altro che il prezzo stabilito dal gioielliere in piena liberta.

L'anello simbolo dell'amore, il solitario: come capire qual è il vero valore