La perdita di volume è una condizione che può interessare la pelle del viso ormai cadente. Scopriamo insieme quali sono le cause e come contrastarle.

Quando si nota una generale perdita di volume della pelle del viso è importante adottare i giusti accorgimenti per contrastare tale condizione. Le cause possono essere diverse come diversi sono gli interventi che si possono attuare.

Di addio al viso cadente, ecco come contrastare la perdita di volume

In questo articolo vi sveleremo quali sono le cause più comuni che generano una generale perdita di elasticità della pelle che appare, di conseguenza, con meno volume.

Viso cadente: ecco come contrastarlo

Una delle cause più diffuse della condizione in esame è sicuramente il tempo che passa.

In particolare, l’età rappresenta un fattore determinante che determina l’aspetto della pelle. Questa a lungo andare può presentarsi invecchiata e priva di volume con la conseguente comparsa di rughe.

Ciò accade perchè diminuisce la capacità delle cellule di rinnovarsi determinando una diminuzione della compattezza  e assottigliamento del viso.

Tale processo inizia verso i 25 anni per poi rendersi più visibile a partire dai 40 anni di età.

Ovviamente a determinare la precocità di questo fenomeno ci sono altri fattori quali, ad esempio, l’eccessiva esposizione ai raggi solari come a il fumo. E’ bene dunque evitare di mettere in atto queste cattive abitudini in modo tale da prevenire l’invecchiamento precoce della pelle del viso e del corpo.

Un altro fattore determinante, poi, è anche la predisposizione genetica. Ciò significa che in base ai geni ereditati dai nostri genitori la pelle può andare incontro ad una maggiore o minore probabilità di invecchiare in maniera precoce.

Ciò detto, è moto importate attuare i giusti accorgimenti che possono contribuire a prevenire o comunque a ritardare questa condizione.

Un valido alleato nella lotta a questo tipo di problema è sicuramente l’alimentazione. Gli esperti, di fatti, consigliano di prediligere il consumo di proteine. Queste sono coinvolte nel processo di sviluppo della muscolatura. Tra i cibi consigliati dunque ci sono:

  • lenticchie;
  • quinoa;
  • frutta secca;
  • salmone.

Di addio al viso cadente, ecco come contrastare la perdita di volume

Nella dieta contro il viso cadente, inoltre, non possono mancare gli alimenti ricchi di antiossidanti, particolarmente efficaci nella lotta all’invecchiamento precoce delle cellule. Tra questi ci sono:

  • pesce azzurro.
  • papaya;
  • kiwi;
  • tè verde;
  • olio extra vergine di oliva;
  • pomodori;
  • agrumi;
  • fragole;
  • l’uva;

Alla luce di quanto appena detto, dunque, per ottenere il risultato desiderato è importante rispettare un giusto piano alimentare che deve basarsi sul consumo degli alimenti appena citati.

Di addio al viso cadente, ecco come contrastare la perdita di volume