Quella di mettere il pc sul letto o sul cuscino è un’abitudine assai diffusa ma davvero pericolosa: ecco perché non dovresti mai farlo.

Capita spesso di utilizzare il pc a letto: lo appoggiamo lì o direttamente sul cuscino per goderci il nostro film preferito in tutta comodità e sotto al calore delle coperte. Tuttavia, questa abitudine è davvero dannosa e nasconde non poche insidie e pericoli che potrebbero costarvi cari.

Non mettete pc letto 20220113

Ecco perché non dovresti mai mettere il pc sul letto o sul cuscino: scopriamo insieme le insidie per imparare a perdere questa brutta abitudine.  

Attenti a mettere il pc sul letto o sul cuscino: i rischi sono reali

Non mettete pc letto 20220113

Appoggiare il proprio pc sul letto è un abitudine che hanno in molti che non conoscono le insidie ad essa correlate. Sembra esagerato ma è realtà: compiere inconsapevolmente questa attenzione potrebbe danneggiare irrimediabilmente il tuo dispositivo.


LEGGI ANCHE: Quanto consuma un PC mediamente in un giorno? 


Quando si poggia il computer sulle coperte, infatti, si va a tappare la ventola che è posizionata sotto al dispositivo. Tale ventola ha la funzione di raffreddare l’hardware ed evitare che il pc si surriscaldi: il processore, infatti, raggiunge la piena funzionalità a 75°C. 

Se il pc va in surriscaldamento potrebbe diventare solo un pò più lento o, addirittura, spegnersi del tutto e registrare numerosi malfunzionamenti.

Non mettete il pc sul letto o sul cuscino ma adottate queste buone abitudini

Per evitare di tappare la ventola sarebbe utile acquistare un supporto apposito che alzi di poco il pc permettendo a tale strumento di funzionare liberamente. In questo modo l’aria circolerà più facilmente e il processore non subirà dei surriscaldamenti.


LEGGI ANCHE: Come disinfettare il computer: i trucchi per tenere alla larga virus e batteri


Tuttavia, l’opzione migliore sembrerebbe sempre quella di evitare del tutto questa abitudine. Utilizzando al meglio il vostro pc, infatti, gli assicurerete sicuramente una vita più lunga e prestazioni sempre al massimo. 

Se sentite il vostro pc troppo caldo, inoltre, sono in vendita anche appositi dispositivi che permettono l’aggiunta di una ventola extra in modo da assicurare al dispositivo un raffreddamento più celere ed efficace. 

Non mettete pc letto 20220113