Ci sono dei test che sono diventati virali sul web poiché oltre a svagare, hanno spinto molte persone a mettere alla prova le loro abilità.

Voi lo vedete? I principali test virali sul web

Sul web è possibile sottoporsi ad una serie di test con i quali mettere alla prova le proprie abilità intuitive.

Alcuni di questi sono diventati virali, ecco i principali.

Test virali sul web: ecco i principali

Voi lo vedete? I principali test virali sul web

Uno dei più famosi è quello che sfida gli utenti a capire quanti triangoli ci sono nell’immagine. A creare questo test è stato Kumar Ankit d origini algerine e laureato in ingegneria ed elettronica.

In particolare, l’indovinello in questione contempla la presenza di ben 24 triangoli + uno. Quest’ultimo, infatti si troverebbe proprio in corrispondenza della firma dell’ideatore del diabolico test.

Poi c’è il test del gatto che rappresenta un rompicapo che oramai da diverso tempo sta letteralmente facendo impazzire il web.

Voi lo vedete? I principali test virali sul web

L’obiettivo, in questo caso, è quello di riuscire ad intravedere la figura di un gatto in mezzo ad una serie di sagome di gufo che rendono l’impresa davvero ardua.

In pochi, infatti, riescono ad intravederlo se non dopo diverso tempo trascorso a guardare attentamente l’immagine. Al contrario c’è anche chi impiega pochissimi secondi dimostrando grande capacità non solo visiva ma anche intuitive.

Per chi non lo avesse capito, il gatto si trova in alto a destra.

Infine, c’è il test dei quadrati. Il trucco in questo caso è non lasciarsi ingannare da ciò che si vede. In poche parole, bisogna fare attenzione anche alle sovrapposizioni. A primo impatto, infatti, la soluzione potrebbe sembrare che ci sono 20 quadrati.

In realtà, ci sono ben 40 quadrati alcuni piccoli altri più grandi.

Insomma, se volete cimentarvi nel testare le vostre capacità intellettive questi sono soltanto alcuni dei principali test diventati virali sul web scatenando la voglia di mettersi in gioco di tantissimi utenti.

Voi lo vedete? I principali test virali sul web