Siete pronte a depurare il vostro intestino dalle abbuffate di natale? Ecco 3 tipologie di tisane che fanno al caso vostro!

A natale tuto è concesso anche mangiare come se non ci fosse un domani. Infatti di solito durante le feste si cucinano svariati manicaretti sia dolci che salate e risulta quasi impossibile non cedere alle mille tentazioni.

abbuffate di natale

Molte persone decidono di seguire una dieta depurativa settimane prima delle feste natalizie. Proprio per tenere libero lo stomaco da qualsiasi cibo andrete poi a mangiare. Ma una volta finite le feste tocca depurare nuovamente l’intestino.

Per fortuna in commercio esistono svariate tisane ed erbe in grado di ripulire lo stomaco. erbe e rimedi del tutto naturali, facili da reperire ed acquistare. Non vi resta che seguire la guida per capire quali di queste tisane fanno al caso vostro!

LEGGI ANCHE: I rischi che si corrono dopo le abbuffate di Natale non sono da sottovalutare

3 tisane efficaci per depurare l’organismo dalle abbuffate di Natale!

abbuffate di natale

  • Finocchio: il finocchio è consigliato per alleviare i bruciori di stomaco, crampi addominali e anche il gonfiore dovuto alle mille bevande, dolci e cibi ricchi di grassi assunti durante le feste. Infatti questo prodotto è definito antispasmodico ed è in grado di rilassare l’apparato digerente. È consigliato per chi soffre della sindrome del colon irritabile. Inoltre combatte la ritenzione idrica, brucia i grassi, controlla la perdita del peso, purifica e depura il flusso sanguigno e i reni. Non vi resta mettere in infusione una manciata di semi di finocchio per almeno 10 minuti e bere la tisana almeno un paio di volte al giorno sia fredda che calda.
  • Carciofo: del carciofo è possibile utilizzare ogni parte di questa verdura comprese le foglie, anche se sono leggermente amare. Come il finocchio svolge una funzione calmante e carminativa, ideale per il benessere del fegato, per la diuresi, per depurare l’organismo e per regolare i livelli di zucchero nel sangue. Esso inoltre è ricco d’acqua, di fibre, vitamine e sali minerali come il ferro e varie sostanze antiossidanti. Anche in questo caso per la preparazione occorrerà bollire un pentolino d’acqua e bisogna inserire al suo interno le foglie del carciofo, lasciando agire per almeno 15 minuti. È possibile aggiungere anche altre erbe e spezie naturali come il tarassaco, la cicoria o lo zenzero.
  • Limone e curcuma: sia questo agrume che questa tipologia di spezia sono in grado di ripulire l’apparato digerente dalle varie sostanze e scorie nocive. Efficaci singole o insieme, non vi resta che bollire un bicchiere d’acqua e aggiungere un cucchiaino di miele, mezzo succo di un limone e un cucchiaio di curcuma. Si consiglio di berlo dopo i pasti principali o la mattina appena sveglia prima della colazione.

LEGGI ANCHE: Come disintossicarsi dalle abbuffate seguendo questi consigli

abbuffate di natale