Parlare in pubblico non è facile ma si impara: ecco alcuni validi consigli

Simona

Lifestyle

Parlare in pubblico è davvero difficile e in molti hanno grandi difficoltà nel farlo: ecco alcuni consigli pratici per imparare e sconfiggere ogni paura.

Parlare in pubblico

Quanto è difficile parlare in pubblico e che imbarazzo! Ogni volta che si deve fare un discorso davanti ad un pubblico, familiare o meno, bisogna affrontare mille paure e una grande vergogna se si sbaglia o ci si dimentica delle parole.

Basta un discorso di augurio agli sposi, una lezione ad una classe, una semplice presentazione di lavoro per andare in panico e non riuscire a dire una parola. Ma come affrontare la paura di parlare in pubblico: ecco alcuni consigli pratici e molto validi per diventare degli esperti oratori. 

Parlare in pubblico, si può imparare: ecco alcuni consigli utili

Parlare in pubblico

Avete paura di parlare in pubblico? Arrossite terribilmente ogni volta che c’è da dire una parola davanti ad un pubblico? Non disperate! E’ molto difficile, ma questa tremenda incapacità si può affrontare: basta solo un pò di buona volontà e qualche consiglio pratico.


LEGGI ANCHE: Guance che arrossiscono: ecco spiegato perché succede


Ad esempio, è importante prestare molta attenzione alle mani: non sappiamo mai dove metterle, ma sono veicolo di un importantissimo mezzo. Gesticolare è una delle chiavi di un buon oratore: mani basse che fanno movimenti lenti, un pò come quelle di Steve Jobs o di Mark Zuckemberg durante le grandi presentazioni.

Ma non solo! Altre forti chiavi comunicative sono lo sguardo che deve essere fisso sul pubblico e una buona postura retta e che comunichi potere e coscienza.

Alcuni trucchetti che vi faranno guadagnare grande sicurezza

Ci sono alcuni consigli che, se seguiti, vinceranno la vostra paura e vi renderanno dei competenti e sicuri oratori. Uno dei veicoli più importanti del proprio messaggio è la voce e, in particolare, il tono di essa.


LEGGI ANCHE: Come trovare il coraggio anche nelle situazioni imbarazzanti di dire di no


Cercate di dare enfasi alle vostre parole, parlate a voce alta e siate sicuri di ciò che state dicendo anche se non lo siete affatto. Limitate la cosiddetta “voce di pancia” guidata dalle emozioni e cercate di parlare con la testa.

Altro rischio che si teme è quello di ingarbugliarsi e di parlare male o balbettare: una situazione del genere potrebbe essere davvero molto imbarazzante! Esercitatevi molto a casa, magari preparando il vostro discorso nei giorni precedenti e ripetendolo davanti ad uno specchio.

Utile, infine, può rivelarsi il focalizzare la mente sulle vostre parole e non perdere la concentrazione: così non si perderà mai il filo del discorso.

Parlare in pubblico

Gestione cookie