Kate Middleton irriconoscibile perché vittima di violenza, e non è la sola: le foto shock

Simona

Lifestyle

Nella città di Milano sono apparsi dei ritratti nei quali la duchessa Kate Middleton è irriconoscibile perchè vittima di violenza. Facciamo chiarezza su questa faccenda. 

Kate Middleton violenza
fonte foto: Facebook, Alexsandro Palombo

Negli ultimi giorni, la città di Milano ha visto affissi sui muri dei suoi palazzi numerosi ritratti raffiguranti una Kate Middleton davvero irriconoscibile. Il viso gonfio e livido, gli occhi colmi di lacrime: è una donna vittima di violenza.

Le foto, ovviamente, sono modificate e rappresentano una vera e propria opera d’arte contemporanea. Esse ritraggono non solo la nuora di Elisabetta II d’Inghilterra, ma anche numerose altre donne di potere: ecco di che iniziativa si tratta e a chi è rivolta. 

Kate Middleton vittima di violenza, e non è la sola: ecco l’iniziativa a Milano

Kate Middleton violenza
fonte foto: Facebook, Alexsandro Palombo

Kate Middleton, Ursola Von der Leyen, Kamala Harris, Marin Le Pen hanno tutte una cosa in comune. Sono donne di potere e vittime di violenza: questa affermazione, ovviamente non è vera ma serve a spiegare l’iniziativa che si sta svolgendo a Milano e che ha ricoperto la città con manifesti raffiguranti i loro volti tumefatti.


LEGGI ANCHE: I nuovi terroristi dello sperma, sembra uno scherzo ma è reale: ecco chi sono e cosa hanno fatto


Sotto alle immagini si legge “Lo Aveva Denunciato. Ma nessuno gli ha creduto. Ma è stata lasciata sola. Ma non è stata protetta. Ma lui non è stato arrestato. Ma è stata uccisa lo stesso”.

L’iniziativa è stata lanciata dall’artista e attivista Alexsandro Palombo in occasione del 25 novembre, la giornata dedicata al contrasto della violenza sulle donne e al femminicidio. Queste opere non sono visibili solo a Milano, ma anche in Spagna nella regione della Murcia.

Il significato delle opere

L’artista non ha nascosto l’intento che ha voluto comunicare attraverso queste intense raffigurazioni. Esse evidenziano lo scarso interesse e lo scarso impegno delle politiche di tutta Europa per il contrasto della violenza di genere. I manifesti, inoltre, mettono in luce l’inefficacia del sistema di prevenzione.


LEGGI ANCHE: Autodifesa: come stendere con un colpo un aggressore


Come dare torto ad Alexsando? Ancora oggi, nel nostro Paese sono numerosissime le donne uccise dai compagni o da altri uomini che avevano denunciato: spesso, alle denunce non vi è seguito e la vittima viene lasciata sola e in balìa dell’aggressore.

I volti delle donne potenti laceri e tumefatti, dunque, evidenzia la necessità di una soluzione e l’urgenza per tutte le donne, anche quelle più famose e ai vertici del nostro continente.

Kate Middleton violenza

Gestione cookie