L’età è solo un numero o in realtà conta davvero? Ecco i motivi per cui esiste una distanza di età ideale per essere una coppia perfetta.

In amore viene spesso detto che l’età non conti e che l’unica cosa importante sia il sentimento che unisce due persone. Questo potrebbe essere anche vero, se non fosse che la scienza ha trovato qualcosa da ridire.

coppia perfetta

Infatti al giorno d’oggi, sempre più spesso si viene a conoscenza di coppie con svariati anni di differenza, fino ad arrivare anche a 10, 20 e 30 anni di differenza! L’era in cui solo l’uomo è molto più grande della donna sembra essere finalmente finita.

Visto che ormai anche molte donne in età più che adulta frequentano spesso ragazzi più giovani. Questa tendenza sembra prendere sempre più piede nei paesi occidentali. Grazie anche a un’apertura mentale non indifferente che si è vista crescere in questi anni.

LEGGI ANCHE: Piero Angela svela i segreti del rapporto coppia come solo lui sa fare: le sue spiegazioni sono sempre molto preziose

Anni di differenza? Ecco come dovrebbe essere la coppia perfetta!

coppia perfetta

 

A scapito di quello che generalmente si pensa, le donne che vorrebbero avere un partner più giovane non sono poi così tante. Infatti a differenza dell’uomo, spesso le donne cercano nel proprio partner cose diverse dall’età o dall’aspetto fisico, come ad esempio una maggior maturità, senso di responsabilità e cultura.

Detto questo, è bene considerare cosa dice la scienza sulle coppie in cui i partner hanno molti anni di differenza. Infatti anche se gli anni non sono tutto, una persona più grande ha comunque più esperienza alle spalle, e un modo diverso e ormai caratterizzato dal proprio vissuto, di vivere una relazione. Questo porta a grandi disparità mentali ed emotive, cosa che può portare ad una rottura.

Uno studio condotto all’Università di Atlanta, ha voluto fare luce sulla faccenda, raccogliendo diversi dati per analizzare la questione in modo approfondito. Questa ricerca ha evidenziato quanto l’età in realtà incida sui rapporti di coppia, rivelando l’amara verità: più è grande la differenza d’età e più è facile che ci si lasci!

Il range di età in cui la rottura è quasi certa è quello compreso tra 25 e 30 anni di differenza. Infatti le coppie con questo divario rischiano di lasciarsi con una percentuale del 95%. Segue subito il range tra 6 e 10 anni, in cui la percentuale di rottura scende al 40%, mentre il 18% per chi ha una differenza di 5 anni.

Da questo si evince solo una cosa: le coppie destinate a durare e a vivere un amore più longevo sono quelle con soli 4 anni di differenza. Infatti questo gap sembra l’ideale per essere una coppia perfetta, pronta a passare la vita insieme.

LEGGI ANCHE: Dipendenza affettiva non è amore: come riconoscerla

coppia perfetta