Improvviso calo dalla vista: non lo sottovalutare, ecco le possibili cause. Le informazioni utili.

Quello della vista è forse il più importante e delicato dei nostri cinque sensi. È importante, dunque, prendersene cura. Sottoporsi a visite periodiche, indossare regolarmente occhiali o lenti a contatto se ci vengono prescritti e osservare tutte le buone regole di igiene e cura per preservare la salute dei nostri occhi. Per questo se notiamo un calo improvviso della vista non dobbiamo trascurarlo ma sottoporci a visita oculistica.improvviso calo vista

Un calo della vista può essere dovuto a un periodo di forte stress e stanchezza, in caso di problema transitorio. In caso di disturbi come miopia o astigmatismo, ma anche con il passare dell’età, è normale che la vista cali nel tempo.

Diverso è il caso, invece, di calo improvviso, quando la visione è fortemente ridotta o oscurata. Il problema potrebbe dipendere da una patologia dell’occhio o da un’infezione. Ecco cosa dovete sapere.

LEGGI ANCHE: OCULISTA, OTTICO, OPTOMETRISTA, ORTOTTISTA, TUTTI GLI ESPERTI DI SALUTE DEGLI OCCHI

Improvviso calo dalla vista: non lo sottovalutare, ecco le possibili cause

improvviso calo vista

Quando si tratta di disturbi della vista la diagnosi precoce è essenziale per evitare complicazioni gravi che la possono compromettere. Vale per tutti i tipi di disturbi, dalle difficoltà di visione che dipendono dai problemi più comuni come miopia e astigmatismo alle infezioni o piccole lesioni che possono lasciare danni permanenti se non trattate per tempo.

Un problema da non sottovalutare assolutamente è l’improvviso calo della vista. Alle volte, a causa di stress molto forte, stanchezza grave, shock o traumi, alla testa e agli occhi, può capitare di perdere quasi la vista. La visione è annebbiata o manca del tutto, come in un blackout. Nella maggior parte dei casi si tratta di un problema transitorio, che se ne va quando il forte stato di shock o il trauma rientra.

Altre volte, invece, capita di vedere meno bene, vedere delle ombre oppure avere la vista coperta all’improvviso, nel giro di pochi minuti e senza una spiegazione. Non si sono verificati traumi o incidenti e nemmeno stati di shock o forte ansia. Queste difficoltà alla vista possono durare per qualche giorno e poi terminare.

In casi del genere, quando problemi di visione anche seri si manifestano improvvisamente, senza un motivo apparente e permangono per alcuni giorni, è fondamentale farsi visitare da uno specialista. Perché questi problemi, anche se transitori, possono nascondere una patologia molto seria, all’occhio o perfino di carattere neurologico.

Solo una diagnosi accurata potrà stabilire cosa ha provocato il calo improvviso della vista. All’origine possono esserci problemi al cristallino, che nel tempo tende ad opacizzarsi, formando la cataratta, e che può anche spostarsi. Un’altra causa può essere il glaucoma, di cui soffrono i diabetici, oppure una semplice infezione trascurata.

Nei casi più gravi, il calo improvviso della vista può essere dovuto al distacco della retina.

LEGGI ANCHE: CATARATTA: QUALI SONO I SINTOMI E COME SI CURA