Augusto Luciani, presidente di Farma Service Centro Italia, ha fatto sapere che è stata avviata la sperimentazione del progetto Farmacash. Scopriamo di cosa si tratta.

Bancomat in farmacia è solo una questione di sicurezza

Stando a quanto affermato dal Presidente di Farma Service Centro Italia, il progetto Farmacash si basa sulla previsione che tutto il contante delle farmacie possa essere ritirato mettendolo a disposizione presso appositi sportelli.

Bancomat in farmacia per evitarne l’estinzione: avviato il progetto in Italia

Bancomat in farmacia è solo una questione di sicurezza

Luciani ha fatto sapere che Perugia è il primo paese in cui è stata istallata una macchina e per adesso il progetto sembra funzionare.

Lo scopo è quello di evitare l’estinzione del bancomat per il ritiro. Da un lato, l’avvento di nuove tecnologie, infatti, sta mettendo a dura prova il futuro degli sportelli automatici. Dall’altro l’avvento della pandemia ha posto ulteriori limitazioni all’utilizzo del contante per paura di contrarre il virus.

Il risultato è che gli sportelli stanno via via scomparendo e la Regione più colpita da questo fenomeno è sicuramente l’Umbria dove non è un caso sia partito il progetto.

A proposito di quest’ultimo, il managing director di Innovacash, Franco Baldelli, ha fatto sapere che nel caso in cui dovesse avere successo, quando ci si reca in farmacia si potranno acquistare medicine, cosmetici come anche ritirare denaro o procedere al pagamento delle bollette.

Ciò detto, dopo Perugia, ulteriori sportelli saranno istallati in circa 20 farmacie presenti nel Centro Italia.

Tuttavia, l’obiettivo è quello di attuare il progetto in tutto il territorio nazionale in modo tale da sopperire alla carenza di sportelli.

Non resta quindi che attendere i risultati di questo interessante progetto che, almeno per il momento, fanno ben sperare per il futuro.

A Perugia, infatti, i primi esiti della sperimentazione sono assolutamente positivi e lasciano immaginare un’estensione del bancomat in farmacia in tutto il territorio nazionale.

Bancomat in farmacia è solo una questione di sicurezza